22 Maggio 2017

ILoveTech - Il magazine per tutti gli amanti della tecnologia

Vuoi scomparire da Internet? Premi questo tasto

Vuoi scomparire da Internet? Premi questo tasto

Scritto da Redazione

- 25 Novembre 2016

Internet ha cambiato le nostre vite in maniera radicale. E’ innegabile che siano tanti gli aspetti positivi di questa rivoluzione tecnologica, è tuttavia altrettanto evidente che una vita perennemente connessa presenti anche elementi critici. Difficoltà nelle relazioni reali, perdita di tempo e concentrazione, a questo sommiamo le evidenti criticità in materia di privacy e gestione dei dati personali. Un tempo, era facile non essere trovati, adesso le cose sono molto più complesse, basta una ricerca su Google per sapere vita, morte e miracoli di ognuno di noi. Una problematica che riguarda la riservatezza, ma ha pure implicazioni più profonde, si pensi alla tutela dei minori o l’attività lavorativa. Tutti, prima o poi, abbiamo immaginato come sarebbe scomparire da Internet, finalmente possiamo toglierci la curiosità. Non ci riferiamo in questo caso a una vita senza tecnologia, questo è ormai impossibile, ma parliamo della possibilità di rimuovere tracce che conducano a noi. Per ottenere il risultato basta premere un tasto.

Scomparire da Internet si può

La privacy sembra essere diventata un concetto del passato, almeno la privacy in termini assoluti, praticamente tutti lasciamo tracce on-line. Scomparire da Internet è una prospettiva che alletta molti e oggi è finalmente possibile. Merito di Wille Dahibo e Linus Unneback, coppia di sviluppatori svedesi, la loro invenzione potrebbe rivoluzionare la vita di molti internauti. Vi presentiamo Deseat.me, un servizio innovativo che consente di scomparire da internet in un click.

Foto personali, profili social, dati d’accesso su siti e tante altre informazioni che ci appartengono, tutto può svanire come per incanto, stando a quanto promettono gli sviluppatori. Il servizio scansiona applicazioni e servizi associati a un dato account Google e crea una lista dei vari profili, si potrà poi procedere all’eliminazione dei suddetti.

Una buona idea, ma certo non basta a scomparire da Internet completamente perché rimarrebbero i dati non riconducibili al nostro account Google. Una buona parte di informazioni può essere però pulita e questa prospettiva risulterà allettante per molti. Il consiglio resta quello di limitare la diffusione di dati personali, loggandosi solo su siti attendibili. Prevenire è meglio che curare.

Se avete provato questo servizio, fateci sapere com’è andata.

Potrebbero interessarti