E’ uscito Mafia III, razzismo e tanta musica: è la sorpresa dell’anno?

0
105
mafia-iii

Ieri è uscito l’attesissimo Mafia III per PC, PS4 e Xbox One. Il day-one ha subito fatto registrare ottimi numeri ma il gioco rischia di diventare la grande sorpresa di questo 2016. Sì, perché oltre a ricalcare gli schemi tipici di un gioco del genere (open world e tanta violenza) si incastra in un’ambientazione inedita e parecchio interessante.

La città è New Bordeaux (rappresentazione di New Orleans), l’anno è il 1968. Il protagonista è Lincoln Clay, non un italoamericano classico, bensì un reduce del Vietnam che ha stretto legami con gruppi criminali afroamericani, a loro volta legati con la mafia italiana.
Nel mezzo di una città stupenda e ricca di contraddizioni, Clay si muove tra tanti dettagli che raccontano della questione razzismo (il 1968 in questo senso è stato l’anno più importante dello scorso secolo negli USA) e una colonna sonora di altissimo livello con pezzi di Jefferson Airplane, Rolling Stones, Johnny Cash e tanti altri. In basso un trailer di Mafia III.

icona_facebooktwittergoogle-plus-icon Hey! Anche tu, come noi, sei un amante della tecnologia e vorresti rimanere sempre aggiornato sulle ultime news ? Niente di più facile, seguici sui nostri social: Facebook, Twitter, Google+.icona_facebooktwittergoogle-plus-icon