22 Ottobre 2017

ILoveTech - Il magazine per tutti gli amanti della tecnologia

The floor is lava: significato e origine del meme

The floor is lava: significato e origine del meme

Scritto da Giulia Adonopoulos

- 3 Agosto 2017

The floor is lava: dai video su YouTube a meme virale. Ecco cosa significa, come funziona e chi ha inventato il trend social del momento.

The Floor is Lava, Hot Lava Game, Hot Lava Challenge: chiamatelo come volete, ma il significato non cambia.

Si tratta dell’ultima moda in tema di meme sui social, ovvero quelle frasi che, grazie alla capillarità della rete, riescono a diventare virali in poco tempo e a trovare posto su immagini di ogni tipo.

Cos’è The floor is lava, cosa significa? Un gioco/sfida nato sul web in cui i giocatori fanno finta che il pavimento sia lava o fatto di altre sostanze corrosive, e quindi salgono su mobili o altri oggetti a disposizione pur di tenere i piedi lontano da terra.

Il gioco è il trend social del 2017 e, per dare un’idea della sua viralità, pensate che un team di scienziati dell’Università di Leicester ha studiato il fenomeno e calcolato che The floor is lava non sarebbe giocabile con lava effettiva in quanto l’aria avrebbe una temperatura troppo elevata per consentire agli esseri umani di sopravvivere per più di qualche secondo.

The floor is lava: come funziona

Hot Lava funziona così: una persona pronuncia la frase “The floor is lava” e poi fa partire il countdown. Gli amici a quel punto hanno 5 secondi per trovare qualcosa su cui salire o arrampicarsi pur di non toccare il suolo, altrimenti perdono la sfida. I video di floor is lava vengono, ovviamente, postati su YouTube e Facebook.

Il gioco inizia all’improvviso al grido di The floor is lava e chi non trova qualcosa su cui salire entro i successivi 5 secondi è fuori e non può rientrare nel gioco per un certo periodo di tempo a meno che non paghi pegno, che di solito consiste in compiti imbarazzanti.

Il fenomeno si è diffuso a macchia d’olio negli ultimi tempi, ma anche se nato in rete, sembra che le origini di The floor is lava siano letterarie. Avete capito bene: il gioco, che ha ispirato meme di ogni tipo, è apparso per la prima volta in un racconto del 1948 per essere riscoperto dalla pop culture del nuovo millennio.

The floor is lava: origine e diffusione del meme

La frase The floor is lava appare per la prima volta nel racconto di Roald Dahl “The Wish”, datato 1948. Qui c’è un bambino che immagina che sul suo tappeto ci siano carboni ardenti e serpenti pericolosi. Tant’è che nel 2008 sul sito MetaFiller un utente chiede: “Quand’è che i ragazzi hanno cominciato a fingere che il pavimento fosse fatto di lava?”. La maggior parte delle risposte rimandavano al racconto di Dahl come origine del meme.

Negli anni Duemila la frase prende ufficialmente quota: il 6 ottobre 2002 il webcomic Toothpaste for dinner carica un fumetto con un omino in piedi su un tavolo e sotto la scritta “The floor is made of lava!!!” (lo potete vedere qui), e il 25 aprile 2004 va in onda una puntata dei Simpson in cui Homer grida la stessa cosa.

Nel 2011, sul sito di un rivenditore americano appare la foto di una t-shirt con il cartello di attenzione e la scritta “Il pavimento è lava”. Lo stesso anno viene rilasciato un gioco sviluppato da Software Driftwood in cui il giocatore deve risolvere enigmi per evitare di cadere nella lava.

Ma non è l’unico gioco che fa riferimento al meme: nel 2012 una coppia di utenti Kongregate ha pubblicato un flash game dal titolo The Floor Is Lava, in cui bisogna saltare per evitare di toccare il suolo fatto di lava e non morire.

I meme “The floor is...” fanno il verso al #TheFloorIsLavaChallenge, gioco che ha preso il via su YouTube e che incoraggia i giocatori a fare scherzi elaborati che richiedono atleticità e, talvolta, spirito trasgressivo. E sì, è anche potenzialmente pericoloso.

Secondo il sito Know Your Meme, la moda social “The floor is lava” è nata ad aprile 2016 da questa foto:

Queste immagini quelle più usate, con alcune variazioni e ritocchi Photoshop. Ma il meme non è davvero decollato fino a pochi giorni fa, quando altri utenti hanno cominciato a postare foto di loro in aria o con i piedi ben distanti dal pavimento.

Da lì in poi per la diffusione del meme il percorso è stato tutto in discesa: sono state create pagine Facebook e meme di tutti i tipi. Ecco alcuni esempi divertenti di meme The Floor is lava:

C’è anche chi ha ironizzato sul gioco variando “Lava” con altre parole e postando immagini del genere:

Il floor - il pavimento - può essere qualsiasi cosa. Secondo memeEconomy c’è ancora tempo per godere di questo gioco prima che venga rovinato dai media mainstream.

Tag di questo articolo:

Social network Facebook Viral YouTube

Potrebbero interessarti