24 Ottobre 2017

ILoveTech - Il magazine per tutti gli amanti della tecnologia

Tesla Model 3 al lancio: uscita, performance, autonomia e prezzo

Tesla Model 3 al lancio: uscita, performance, autonomia e prezzo

Scritto da Giulia Adonopoulos

- 28 Luglio 2017

Tesla Model 3 è l’auto elettrica più attesa dell’anno: dal design alle performance ecco cosa aspettarsi dall’evento di lancio.

Tesla Model 3 è un successo ancor prima del lancio. L’azienda californiana ha ricevuto circa 400mila pre-ordini per un totale di 10 miliardi di dollari solo al momento della presentazione del prototipo. Nessun altro produttore di auto ha mai ottenuto tali numeri.

Questo perché l’elettrica Model 3, la Tesla progettata e costruita per le masse, è l’automobile che gli amanti dei motori in tutto il mondo hanno atteso dal lancio della Roadster.

La questione principale che ruota intorno alla Model 3 è quanta distanza riuscirà a fare con una singola carica. Per fare un confronto, General Motors ha lanciato la Bolt, 100% elettrica, a un prezzo di partenza di 37.500 dollari. L’auto può raggiungere circa 300 km con la sua batteria 60kw/h. La Bolt è più compatta della Tesla Model 3, ma con le stesse caratteristiche a prezzo simile è un buon confronto. Infatti l’autonomia di Model 3 potrebbe interessare non solo gli investitori Tesla, ma anche quelli di General Motors.

Oggi 27 luglio 2017 Tesla Model 3 verrà presentata da Elon Musk in un evento di lancio esclusivo e finalmente calerà il sipario sul modello definitivo. Ecco tutto quello che c’è da sapere sull’auto elettrica più chiacchierata degli ultimi anni: prezzo, autonomia, prestazioni e uscita.

Tesla Model 3: lancio e autonomia

L’evento di lancio di Tesla Model 3 sarà trasmesso venerdì 27 luglio alle 20.45 ora locale e in streaming su Tesla.com. In concomitanza con il lancio verranno consegnati i primi 30 modelli.

Tesla Model 3 è la prima auto elettrica super performante prodotta per le masse. Il prezzo di partenza sarà di 35.000 dollari e, da quanto annunciato, farà 345 km con una singola ricarica nella sua configurazione base. Le varianti con una batteria più capiente potrebbero far raggiungere più di 480 km di autonomia. Tesla afferma che Model 3 sarà in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in meno di 6 secondi.

Sarà molto interessante vedere come i consumatori reagiranno a Tesla Model 3. Caratteristiche e design all’avanguardia a un prezzo così ragionevole ci fanno ipotizzare che l’evento di lancio sarà solo il punto di partenza per un successo assicurato nei mesi a venire. La competizione poi si farà più agguerrita con Chevrolet e Volvo che presto metteranno in strada le loro auto ibride/elettriche.

Supercarica

Ad aprile Tesla ha fatto sapere che implementerà la rete di Supercharger con nuove stazioni e stalli di ricarica. Un altro fattore chiave è capire se i proprietari della Model 3 avranno un tot di ricarica gratuita ogni anno. Lo scorso novembre Tesla ha detto che avrebbe iniziato a far sì che i possessori di Model S e Model X pagassero una cifra irrisoria per usare la rete di ricarica rapida. Ma queste tasse sarebbero scattate dopo 400 kWh di ricarica gratuita ogni anno.

Pilota automatico

Tesla ha detto che il suo Autopilot di seconda generazione sarà incluso nella dotazione standard in ogni Model 3 venduta e assicura che la guida autonoma avrà un livello di sicurezza maggiore di quello di un conducente umano. Ma gli utenti dovranno pagare per attivare l’autopilota proprio come i clienti di Model S e Model X.

Uscita

I piani dell’azienda di Elon Musk sono quelli di far partire la distribuzione alla data di lancio con 30 pezzi iniziali. 100 Model 3 saranno consegnati ad agosto, 1.500 a settembre e 20.000 a dicembre. Il prezzo, come abbiamo detto, parte da 35.000 dollari incentivi esclusi. Il costo in euro e nelle altre parti del mondo saranno comunicate all’evento di lancio, ma si può già prenotare la propria Model 3 sul sito. La stima di consegna per le nuove prenotazioni è a partire da metà 2018.

Tag di questo articolo:

Elon MuskTesla

Potrebbero interessarti