Minorenni su Snapchat: hanno solo tra i 13 e i 17 anni

0
241

I nuovi dati di traffico del social network del fantasmino

Il social network del fantasmino, al secolo Snapchat, è il preferito dai teenager mondiali. A rivelarlo sono gli ultimi dati di traffico calcolati per l’app gialla inventata da Evan Spiegel: su Snapchat ogni giorno ci sono 150 milioni di utenti attivi e sono tutti giovani, anzi giovanissimi. Il pubblico italiano di Snapchat è addirittura minorenne: il 44% degli iscritti ha soltanto tra i 13 e i 17 anni. Le percentuali si abbassano in proporzione a quando cresce l’età: il 42% dei fantasmini ha tra i 18 e i 24 anni, il 9% va dai 25 e ai 34 anni e soltanto il 6% ha più di 35 anni. Segnale chiarissimo che la produzione e la distruzione istantanea di foto e video – la filosofia alla base di questo particolare social network – appassiona principalmente gli adolescenti mentre alla lunga stanca gli adulti, più concentrati sui network tradizionali come Facebook, Twitter e Instagram. L’app, intanto, cresce a gonfie vele con 10 miliardi di visualizzazioni in più rispetto allo scorso anno.

Che cos’è Snapchat?

L’app fondata da Evan Spiegel nasce come un servizio di messaggistica istantanea, proprio come Whatsapp, in origine concepito per viaggiare sugli smartphone e sui tablet. Gli utenti di questo social si scambiano messaggi ma soprattutto video e foto: i contenuti, tuttavia, sono a scadenza, destinati a essere visualizzati soltanto per pochi secondi, salvo poi essere cancellati definitivamente dalla rete. E’ dunque nella rapidità, nella tempestività che risiede la fortuna di Snapchat, una piccola miniera che oggi vale 18 miliardi di dollari.

Snapchat e Facebook

Un piccolo genio come Mark Zuckerberg non poteva lasciarsi sfuggire l’occasione: il fondatore di Facebook ha infatti proposto un’offerta d’acquisto al collega di Snapchat, valutando l’app gialla in 10 miliardi di dollari. Era il novembre 2013 e già allora Evan Spiegel rifiutò l’affare. L’anno successivo Spiegel ha dovuto cedere inserendo la pubblicità sul social del fantasmino.

icona_facebooktwittergoogle-plus-icon Hey! Anche tu, come noi, sei un amante della tecnologia e vorresti rimanere sempre aggiornato sulle ultime news ? Niente di più facile, seguici sui nostri social: Facebook, Twitter, Google+.icona_facebooktwittergoogle-plus-icon