Con questi adesivi il tuo smartphone diventa un microscopio

0
119
smartphone microscopio

Lo smartphone nel corso degli anni è riuscito a pensionare un sacco di oggetti. Pensiamo alle machine fotografiche compatte, certo gli appassionati continueranno a preferire una reflex, il mercato delle compatte però ha subito nettamente i miglioramenti fotografici dei telefoni. Ma non è finita qua, pensate alla sveglia, sempre più persone utilizzano solo quella del telefono, dunque un’altra vittima illustre. E come dimenticare iPod e gli altri player musicali, tutte le nostre playlist sono usufruibili comodamente con un tap sullo schermo. E i navigatori? Stesso destino, tanti utenti infatti preferiscono evitare il secondo esborso usando il proprio smartphone per arrivare comodamente a destinazione. La tecnologia si è fatta smart, riassumendo in un unico device tantissime funzioni, la rivoluzione però è solo cominciata e i nostri dispositivi nei prossimi anni saranno in grado di aiutarci in sempre più contesti. Anche in laboratorio. Vi presentiamo un progetto davvero innovativo, forse non proprio per tutti, ma siamo certi che desterà la vostra curiosità. Scopriamo insieme di cosa si tratta.

Lo smartphone diventa un microscopio

Abbiamo già detto delle funzioni fotografiche degli smartphone, sempre più avanzate, ma oggi vi presentiamo un gadget che consente di portare questa tecnologia a un nuovo livello. Il livello di dettaglio raggiunto dalle foto macro è ormai sbalorditivo, zoomando potete riuscire a godere di ogni dettaglio dell’immagine, ma a qualcuno questo non basta.

Immaginatevi di poter usare il vostro smartphone per ottenere ingrandimenti paragonabili a quelli di un microscopio. No, non servono accessori costosissimi o obiettivi super sofisticati, per riuscire nell’impresa basta… Uno sticker. Si, avete capito, un adesivo può trasformare il vostro telefono in un microscopio.

Vi presentiamo Blips, uno sticker proposto su Kickstarter, che promette miracoli se incollato sopra l’obiettivo della fotocamera. Due le versioni disponibili, una macro e una micro, che stando a quanto affermano gli sviluppatori e in grado di mostrare distintamente cellule. Forse non tutti avranno bisogno di un gadget simile, ma è innegabile che l’idea molto intrigante. Ancora più stuzzicante considerato il prezzo, i pre-ordini partono da 30 dollari. Una cifra che vale bene la scommessa.

Pensate che questa idea potrà avere successo in ambito scientifico?

icona_facebooktwittergoogle-plus-icon Hey! Anche tu, come noi, sei un amante della tecnologia e vorresti rimanere sempre aggiornato sulle ultime news ? Niente di più facile, seguici sui nostri social: Facebook, Twitter, Google+.icona_facebooktwittergoogle-plus-icon