Addio roaming, aboliti anche i limiti di tempo

0
98
roaming

L’Unione Europea, tramite le parole del commissario all’agenda digitale Guenther Oettinger, ha ufficializzato l’addio definitivo al roaming a partire dal 15 giugno 2017. Una svolta storica con un ulteriore beneficio per i viaggiatori all’estero.

In un primo tempo, infatti, si parlava di un limite di tempo fissato a 90 giorni massimi nell’arco di un anno, mai più di 30 consecutivi. Anche questo paletto è caduto, una scelta decisamente sensata visto che probabilmente avrebbe generato ancora più confusione tra i consumatori.

E’ importante comunque sottolineare che non saranno però permessi i contratti stipulati con operatori di altri paesi. Per intenderci, una tariffa più conveniente in Spagna non può essere utilizzata da un residente in Italia. Il caso era “scoppiato” dopo un uso massiccio di schede lettoni in Germania.

icona_facebooktwittergoogle-plus-icon Hey! Anche tu, come noi, sei un amante della tecnologia e vorresti rimanere sempre aggiornato sulle ultime news ? Niente di più facile, seguici sui nostri social: Facebook, Twitter, Google+.icona_facebooktwittergoogle-plus-icon