WhatsApp, come limitare l’uso dei dati mobili, pulire la memoria e altro

1
212

WhatsApp, la popolare app di messaggistica, consente agli utenti di rimanere facilmente in contatto con amici e familiari.

Nel corso del tempo, WhatsApp si è evoluta e ha raccolto tutti i consigli degli utenti per migliorare sempre di più. L’interfaccia facile da usare, il trasferimento di file, l’invio di audio gratuito e le videochiamate hanno reso questa applicazione la più usata al mondo.

WhatsApp ha diverse funzioni utili che possono migliorare l’esperienza dell’utente. Vediamo quali sono.

Limitazioni dei dati mobili

WhatsApp consuma molti dati e può consumare giga preziosi e terminare le promozioni che si hanno attivate sul telefono.

Al fine di risparmiare denaro ed evitare che l’utilizzo dei dati sia limitato, si può impostare una restrizione dell’uso dati, direttamente dalle impostazioni e trovare l’opzione di utilizzo dei dati. Si può scegliere quale tipo di media si possono auto-scaricare, mentre si è conessi su dati mobili, su Wi-Fi e in roaming.

Pulire la memoria

I media scaricati vanno ad accumularsi e a occupare memoria sul telefono. Pertanto, bisogna ripulire lo spazio di archiviazione.

Su iOS, si può facilmente vedere la quantità di spazio che le chat hanno occupato. Si possono eliminare i contenuti che non servono più per liberare memoria, seguendo questi passi:

Andate al menu Impostazioni > Utilizzo Dati e Archivio

Qui potrete decidere quali file eliminare (video, immagini, voce  messaggi , documenti, luoghi o contatti) e decidere di attivare il Consumo dati ridotto.

Inviare le chat in Home

Se avete uno smartphone Android potete risparmiare tempo e aprire le chat preferite, direttamente dalla schermata Home.

Per impostare ciò, l’utente deve premere a lungo la chat specifica e selezionare Aggiungi collegamento Chat.

Formati dei messaggi

Si può scrivere in grassetto e corsivo in WhatsApp . Sì, avete letto bene, è possibile. Si può anche utilizzare la funzione barrato. Per utilizzare questi formati di scrittura, bisogna memorizzare alcuni semplici comandi.

Per scrivere in grassetto, inserire il messaggio tra due asterischi, in questo modo: *messaggio*.  

Per scrivere in corsivo, inserire il testo tra due caratteri di sottolineatura (_questo_). Il messaggio sarà mostrato in corsivo e in barrato, semplicemente inserendo il messaggio fra tilde (~ ~ questo) su entrambi i lati.

Nascondere le anteprime

Ultima ma non meno importante, è l’opzione Nascondi Anteprime. Questa funzione è molto utile, soprattutto quando non si desidera mostrare le risposte che si ricevono agli altri che, magari, buttano l’occhio sul nostro smartphone.

Se vogliamo eliminare i pop-up sul display, bisogna andare in Impostazioni > Notifiche e disattivare l’opzione Mostra Anteprima. Questa opzione è disponibile solo per gli utenti iOS.

In Android, questa funzione non può essere disattivata direttamente dalle impostazioni dell’applicazione, ma può essere controllata dalle impostazioni relative alle notifiche dello smartphone.

icona_facebooktwittergoogle-plus-icon Hey! Anche tu, come noi, sei un amante della tecnologia e vorresti rimanere sempre aggiornato sulle ultime news ? Niente di più facile, seguici sui nostri social: Facebook, Twitter, Google+.icona_facebooktwittergoogle-plus-icon