Smartphone pieghevole, la novità da un brevetto depositato da Microsoft

0
117
Microsoft brevetta telefono pieghevole

Smartphone pieghevole: il brevetto per questo tipo di dispositivo è stato registrato da Microsoft. Vediamo in cosa consiste.

Uno smartphone pieghevole, proveniente da Microsoft. Dunque, Samsung non è l’unica azienda che si occupa di realizzare dispositivi che siano malleabili, dal punto di vista tecnico.

Già dall’ottobre 2014, infatti, Microsoft ha depositato, in merito, tale brevetto che riguarda un device mobile che può essere aperto e chius in maniera agevole e in modalità pieghevole, senza intoppi.

Il brevetto è stato approvato dopo quasi tre anni dalla registrazione. Non si sa, però, se effettivamente, diventerà un prodotto effettivo. Il brevetto fa riferimento a un dispositivo 2-in-1, caratterizzato da un display flessibile che può ruotare lungo l’asse longitudinale. Questo movimento è permesso grazie a una cerniera.

Le dimensioni sono quelle di un classico smartphone che, quando viene piegato, però, assume la forma di un tablet. Il dispositivo – secondo le immagini che potete visualizzare nella nostra gallery – parlano anche di una modalità di visualizzazione a tenda, simile a quella dei Lenovo Yoga.

Non è tutto: Microsoft va oltre il singolo schermo, proponendo un dispositivo compost da ben 3 schermi e 2 cerniere, proprio per garantire all’utente una visualizzazione da tablet. Per quanto riguarda le dimensioni dello schermo, lo smartphone ha risoluzioni comprese tra 5,5 e 8,3 pollici, mentre il tablet tra 7,9 e 12 pollici.

Con tre sezioni, l’utente ha a disposizione una configurazione intermedia. In questo caso, Microsoft prevede un display ompreso tra 5,58 e 11,8 pollici per lo smartphone, phablet con display compreso tra 7,06 e 14,4 pollici, tablet con display compreso tra 9 e 18 pollici.

 Un progetto interessante da parte di Microsoft che, sostanzialmente, si adegua ad altri competitor molto importanti, quali Samsung che dà sempre tende a proporre smartphone all’avanguardia, dalle forme anche particolari. Basti pensare al display curvo, al quale non ha nemmeno resistito il colosso tecnologico di Cupertino, Apple.
icona_facebooktwittergoogle-plus-icon Hey! Anche tu, come noi, sei un amante della tecnologia e vorresti rimanere sempre aggiornato sulle ultime news ? Niente di più facile, seguici sui nostri social: Facebook, Twitter, Google+.icona_facebooktwittergoogle-plus-icon