Roaming, l’Europa trova un accordo: si procede verso l’abolizione

0
98

Roaming, una vera e propria piaga per i viaggiatori che desiderano poter utilizzare il proprio piano tariffario e le relative promozioni attive anche all’estero.

Il roaming internazionale, fra poco tempo, non sarà più l’incubo dei viaggiatori. Tra pochi mesi, infatti, l’Europa diventerà ulteriomente unita, anche a partire da questa spinosa questione.

L’abolizione dei costi del roaming internazionale, dunque, è davvero vicina: infatti, da giugno si potrà chiamare, navigare e messaggiare, al di fuori dei confini nazionali, senza spendere un centesimo in più, rispetto al proprio piano tariffario.

I cittadini, facenti parte dell’Unione Europea, dunque, potranno comunicare in tutta libertà, all’interno dei paesi membri, senza preoccuparsi del roaming.

Una situazione che andava risolta, alla luce dell’unione fra tanti stati che compongono l’unione che, sotto questo punto di vista, metteva in discordia tutti, soprattutto gli utenti.

Per questo motivo, la Commissione, il Consiglio e il Parlmento europei hanno trovato un accordo sui prezzi all’ingrosso che gli operatori applicherranno per offirre i servizi di roaming ai cittadini.

Lo stop dei costi di roamign partirà il 15 giugno 2017. Praticamente, le tariffe all’ingrosso saranno ridotte al 90%, rispetto agli attuali listini.

Le tariffe stabilite, infine, devono comunque permettere ai gestori di modernizzare ulteriormente le reti, senza però elevare i costi delle promozioni e delle tariffazioni nazionali.

Alla luce di tutto questo, in molti temono che comunque le tariffe nazionali saranno aumentate, proprio per far fronte a tutti i cambiamenti attuati, al fine di eliminare il roaming dalle telefonate e dai vari servizi di messaggistica connessi a determinate promozioni.

Certamente, al momento, sono solo supposizioni, ma è una ipotesi da mettere in conto, tenendo presente che tali cambiamenti, soprattutto ai piani alti, non sono sempre digeriti nel modo giusto.

Se il roaming viene abolito definitivamente, secondo quanto previsto, certamente gioverà particolarmente alle persone che hanno esigenza di viaggiare e di comunicare dall’estero con famiglia, amici e colleghi di lavoro.

icona_facebooktwittergoogle-plus-icon Hey! Anche tu, come noi, sei un amante della tecnologia e vorresti rimanere sempre aggiornato sulle ultime news ? Niente di più facile, seguici sui nostri social: Facebook, Twitter, Google+.icona_facebooktwittergoogle-plus-icon