Quale CEO vale di più? La classifica Bloomberg spiazza tutti

1
92
quale ceo Tim Cook

Il mondo della tecnologia non è solo prodotti e innovazione, con il trascorrere degli anni si sono fatti largo anche i personaggi. Nella guerra tra fan ci si interroga spesso su quale CEO sia il migliore, il più carismatico o il più avveduto. Entrando in argomento, è impossibile non nominare Steve Jobs, un’icona che ha segnato un’era e ha portato il ruolo di CEO sulle copertine di tutto il mondo. Il vecchio Steve se ne è andato, ma non mancano eredi di assoluto valore a cominciare da quel Tim Cook che ne ha preso il posto al timone di Apple. Abbiamo spesso parlato di Elon Musk, l’eccentrico patron di Tesla, poi c’è Jeff Bezos di Amazon, ma lista è chilometrica e comprende anche figure emergenti quali Jack Ma di Alibaba. Non sta a noi dire quale CEO valga più milioni, ci ha pensato Amazon a dare una risposta, stilando una classifica per certi versi clamorosa. Tanti i nomi passati in rassegna, il quadro risulta esaustivo ma ne emergono responsi che potrebbero spiazzare molti. Scopriamo insieme quale CEO vale più milioni.

Quale CEO domina la classifica?

Abbiamo menzionato Tim Cook poco fa, cominciamo dicendovi che il numero di Apple non figura neppure in Top-Ten, un dato clamoroso. Il primo della classe è Kosta Kartsosis, un nome che forse molti non conosceranno, si tratta del CEO di Fossil Group. Medaglia di Bronzo per Larry Page, numero uno di Alphabet. Ben piazzato anche Li Yue di China Mobile, al sesto posto troviamo un magnate della finanza, il leggendario Warren Buffet.

La classifica completa comprende nomi non noti al grande pubblico, potete consultarla a questo indirizzo, scorrendo qualche posizione possiamo però trovarci dinanzi al responso più clamoroso. Riguarda Apple, l’azienda che abbiamo nominato in apertura, divenuta ormai sinonimo dell’indentificazione tra leader e azienda. Solo undicesimo è Tim Cook, questa è la grande notizia che emerge dalla classifica Bloomberg.

Secondo voi, questa potrebbe essere da considerare una bocciatura per il CEO che ha raccolto la pesante eredità di Steve Jobs? Per Cook, che non ha mai nascosto le proprie simpatie per Hillary Clinton (si è anche impegnato in prima persona durante la campagna elettorale), potrebbero arrivare tempi ancora più duri sotto l’amministrazione Trump.

icona_facebooktwittergoogle-plus-icon Hey! Anche tu, come noi, sei un amante della tecnologia e vorresti rimanere sempre aggiornato sulle ultime news ? Niente di più facile, seguici sui nostri social: Facebook, Twitter, Google+.icona_facebooktwittergoogle-plus-icon