Nest: il termostato Smart di Google, arriva a febbraio

2
95

Finalmente, il tanto atteso Nest è arrivato. Anche se un po’ in ritardo, il termostato vi permetterà di avere bollette più leggere

Nest era attesa da tanti. Finalmente una buona notizia per tutti quelli che attendevano questo utilissimo dispositivo: la terza versione localizzata in italiano del termostato smart Nest arriverà in Italia il 15 febbraio. Era già possibile comprarlo da Amazon inglese, ma la lingua per qualcuno poteva essere un problema. Nest avrà un costo di circa 249 euro, un piccolo investimento che nel tempo vi farà risparmiare. A dare la notizia è Amazon, che ha già resto possibile il preorder sul sito. Qualcuno ha ammesso che è arrivato un po’ tardi per l’inverno, ma almeno è arrivato. Google ha comprato Nest nel gennaio del 2014 per 3.2 miliardi di dollari. Nest sarà naturalmente localizzato. Per ogni esigenza, sarà disponibile in quattro diversi colori. In quest’ultima versione, Nest ha un display più grande, 53mm al posto di 44mm, una risoluzione migliore (480 x 480 al posto di 320 x 320) ed è anche molto più sottile.
Anche il software risulta migliore: oltre al controllo di una caldaia, il termostato Smart di Google, può controllare anche i boiler dell’acqua calda e può anche gestire gruppi di utenti grazie agli Account Famiglia. Con le sue funzionalità, Nest promette un risparmio di circa il 30% sul consumo di gas per il riscaldamento adattandosi ad usi e abitudini di una famiglia e accendendo e spegnendo il modo automatico il riscaldamento grazie ai dati di geo localizzazione forniti da uno smartphone.
Il punto forte di Nest è sicuramente la praticità: è molto piccolo, quindi non crea ingombro ed ha anche un bel design, adatto a gestire ambienti con poche camere. Non arriva da solo il termostato, ma con delle videocamere di sicurezza: la Nest Cam Indoor è disponibile su Amazon a 199 euro. Cosa aspettate a prenotare il vostro Nest? Vi conviene affrettarvi!

icona_facebooktwittergoogle-plus-icon Hey! Anche tu, come noi, sei un amante della tecnologia e vorresti rimanere sempre aggiornato sulle ultime news ? Niente di più facile, seguici sui nostri social: Facebook, Twitter, Google+.icona_facebooktwittergoogle-plus-icon