Wi-Fi gratuita? Ci pensa Facebook Find Wi-Fi, per trovare hot-spot gratuiti

1
167

Il colosso di Palo Alto sta testando una nuova funzione, denominata “Find Wi-Fi” per consentire agli utenti di trovare hot-spot gratuiti nei posti in cui si trovano.

Dopo la presentazione di Work Place, Facebook sta preparando il lancio di una nuova funzionalità, che farà parte esclusivamente della sua applicazione mobile e che permetterà agli utenti di individuare hot spot locali per usufruire di Wi-Fi gratis e collegarsi nel posto in cui si trovano, senza sfruttare i dati mobili.

La funzione in questione dovrebbe chiamarsi “Trova Wi-Fi”e potrà essere trovata e utilizzata, a partire dalle opzioni del menu presente nell’app mobile del social network.

Per trovare gli hot spot presenti nella zona in cui ci si trova, bisognerà necessariamente attivare i servizi di geolocalizzazione per rintracciare la posizione.

Facebook Wifi Spot

 

Questa nuova funzione, se integrata all’interno dell’app, darà la possibilità agli utenti di individuare una lista di Wi-Fi pubbliche e libere, mediante un’apposita mappa. Le indicazioni saranno fornite in base al luogo prescelto, come riporta The Next Web.

Secondo i rumors, tale funzione sarà disponibile, inizialmente, solo per l’applicazione Facebook per iOS. Non è la prima volta che Facebook si interessa alla funzione di individuazione Wi-Fi.

Infatti, ricordiamo la partnership instaurata con Cisco Meraki per quel che concerne il “Wi-Fi for check-ins” e che ha permesso agli utenti di utilizzare Wi-Fi gratuita, in cambio di un check-in sulla pagina Facebook.

Il progetto, poi, è stato successivamente amplicato, in collaborazione con Netgear. Pertanto, la nuova funzione “Find Wi-fi” – Trova Wi-Fi, tradotto – si muoverebbe su questa strada.

I vantaggi per le imprese sono, sostanzialmente, molto semplici: le persone che cercano una connessione internet libera, si recheranno sulla loro posizione, dove, oltre a fruire di internet gratis, avranno anche la tentazione di spendere il proprio denaro nei servizi che le aziende stesse offrono.

Non si sa ancora se, nella prima parte della sperimentazione di questa funzione, essa sarà limitata a specifici paesi o se sarà, sin da subito, estesa a tutti gli utenti del globo.

Aiutare le persone a scoprire hot-spot Wi-Fi pubblici e gratuiti potrebbe essere un modo per assicurarsi che le persone restino in contatto.

Una funzione che potrebbe essere utile anche ai paesi in via di sviluppo, dove la connettività è scarsa e i dati mobili alquanto costosi.

icona_facebooktwittergoogle-plus-icon Hey! Anche tu, come noi, sei un amante della tecnologia e vorresti rimanere sempre aggiornato sulle ultime news ? Niente di più facile, seguici sui nostri social: Facebook, Twitter, Google+.icona_facebooktwittergoogle-plus-icon