Per non portare più chili di chiavi arriva la serratura smart

0
49

Le chiavi possono creare impiccio, ma da oggi questo non sarà più un problema con la serratura Smart, attivabile anche con smartphone

Con i progressi della tecnologia moderna non poteva mancare una serratura Smart. Stiamo parlando di una soluzione ottimale per chi non sopporta più il peso di quei mazzoni di chiavi enormi. Puntualmente, accade che per trovare una sola chiave, dobbiamo fare decine di tentativi. Senza contare che con mazzi così grossi, si finisce spesso col perdere chiari e non accorgersene. Oggi però vi proponiamo una soluzione davvero efficace: la serratura Smart. Oggi possiamo parlare con persone dall’altra parte del mondo a costo zero grazie WhatsApp, posso pagare (né in contanti, né con la carta) la spesa al supermercato grazie agli smartphone e controllare la casa con ottimi impianti di videosorveglianza da pochi euro, avere ancora l’ingombro di un mazzo di chiavi simili è davvero assurdo.

Da qualche anno, si sono molto diffuse le “smart key” molto diffuse su auto e moto, le serrature smart saranno utilissime per alleggerirci ulteriormente. In pratica, con questo tipo di serratura, potremmo sostituire chiavi e telecomando con una card da tenere in tasca o addirittura con una semplice app per lo smartphone. Queste “smart lock” (serrature intelligenti) negli ultimi tempi, sono state limitate per lo più a qualche applicazione domotica avanzata. Cominceranno a diffondersi quanto prima, data la loro evidente efficacia. Tra le più recenti serrature smart ci sono quelli della Latch, una startup fondata nel 2013 da alcuni ex dipendenti di Apple.
Le smart lock M-Series dell’azienda americana sono dotate di connettività bluetooth e NFC, e permettono agli utenti di sbloccare l’apertura della porta attraverso varie modalità: con lo smartphone, attraverso l’ app, oppure avvicinando una card con chip NFC, o ancora digitando un codice segreto sul piccolo display touchscreen. Nel caso il sistema si bloccasse, c’è sempre la possibilità di ricorrere alla serratura tradizionale “d’emergenza” da usare con una tradizionalissima chiave di metallo.

La serratura smart ha anche una videocamera con lente grandangolo che, invia allo smartphone o al tablet l’immagine di chi bussa alla porta, può anche scattare una foto a chiunque sblocchi la serratura, con qualunque metodo. È alimentata a batteria. Il suo prezzo attuale? In stock da almeno 10 unità, si vendono al prezzo di 399 dollari l’una, cui va aggiunto un contratto di manutenzione della durata minima di due anni.

icona_facebooktwittergoogle-plus-icon Hey! Anche tu, come noi, sei un amante della tecnologia e vorresti rimanere sempre aggiornato sulle ultime news ? Niente di più facile, seguici sui nostri social: Facebook, Twitter, Google+.icona_facebooktwittergoogle-plus-icon