BeeLine, il navigatore che non dà le tradizionali indicazioni stradali

0
105

Beeline è un navigatore in silicone, resistente agli schizzi e agli urti, che vi indicherà semplicemente con una freccia la strada fa percorrere

Se ami muoverti in bici, piuttosto che prendere moto e macchina, BeeLine, diventerà per te uno strumento indispensabile. Se, per esempio, ci troviamo in un luogo che non conosciamo molto bene, come un luogo di vacanza, utilizzare la bici può rivelarsi faticoso: non conoscendo bene le strade, potremmo percorrerle più volte, stancandoci inutilmente. Con BeeLine, tutto questo non accadrà: si tratta di un navigatore smart da utilizzare per la bici. Questo piccolo e utile navigatore non ti come arrivare a destinazione, ma si limita a rivelarti la distanza e la direzione da seguire. Nasce per gli amanti della bici e dell’avventura: BeeLine vi indicherà che direzione seguire semplicemente con una freccia che appare sul piccolo schermo e-paper.

BeeLine diventa un vero e proprio problema soprattutto nel caso in cui non si conosce la città che si sta visitando, è molto semplice confondere una strada e perdere l’orientamento. Ma se amate il rischio e siete degli avventurosi, BeeLine è sicuramente il dispositivo che fa per voi. Per azionarlo, è sufficiente collegando l’accessorio al proprio smartphone. Vi sarà sufficiente inserire punto di partenza e di arrivo e premere invio sull’app specifica, disponibile sia per iOS che per Android, perché si attivi la freccetta del mini navigatore GPS. Sul display e-paper retroilluminato appariranno i dati relativi alla distanza in chilometri che ci separa dalla destinazione e la direzione da prendere.

Se lo comprerete, non dovrete aspettarvi le classiche informazione dei navigatori GPS che usiamo in macchina. È un modo per fornire di una bussola i ciclisti, ma anche di non lasciare che questi ultimi perdano il senso dell’avventura. BeeLine è stato creato in silicone, e il design lo rende molto simile ad un orologio. Si applica al manubrio e può reggere schizzi d’acqua e urti. Ha un’autonomia di circa 30 ore, se usato senza la retroilluminazione. A creato sono stati gli inglesi: Tom Putnam e Mark Jenner, per questo al momento è possibile acquistalo solo dai siti di e-commerce inglesi. Il prezzo? Si aggira attorno ai 110 euro, escluse le spese di spedizione naturalmente.

icona_facebooktwittergoogle-plus-icon Hey! Anche tu, come noi, sei un amante della tecnologia e vorresti rimanere sempre aggiornato sulle ultime news ? Niente di più facile, seguici sui nostri social: Facebook, Twitter, Google+.icona_facebooktwittergoogle-plus-icon