17 Marzo 2019

ILoveTech - Il magazine per tutti gli amanti della tecnologia

Jailbreak iOS 11 e iOS 10.3.2 mostrato alla Mobile Securities Conference 2017

Jailbreak iOS 11 e iOS 10.3.2 mostrato alla Mobile Securities Conference 2017

Scritto da Giulia Adonopoulos

- 26 Giugno 2017

Jailbreak di iOS 10.3.2 e iOS 11 mostrato al MOSEC 2017 di Shanghai. Per le nuove funzioni dell’aggiornamento Apple si sarebbe ispirata a diversi tweak Cydia.

iOS 11 è stato annunciato da Apple solo qualche settimana fa, ma la comunità jailbreak ha già trovato falle nel software. La nuova versione del sistema operativo è attualmente alla seconda beta disponibile per gli sviluppatori, e la versione pubblica è attesa per il mese di settembre.

Le ultime novità sul fronte jailbreak giungono dalla Mobile Securities Conference (MOSEC) 2017 di Shanghai, dove un gruppo di security researcher avrebbe mostrato il jailbreak di iOS 11 e iOS 10.3.2.

Sarà dunque possibile sbloccare iPhone e iPad con installato il nuovo aggiornamento? I team di ricercatori ci stanno lavorando, ma nel frattempo il canale YouTube EverythingApplePro ha pubblicato un video in cui si mostrano 20 funzionalità che Apple ha copiato ai jailbreak e ad Android. Ad esempio, con iOS 11 si può personalizzare il Centro di Controllo, sfogliare i file con l’aiuto di una nuova app, registrare le azioni dello schermo, spostare più icone contemporaneamente, usare il QR Code integrato nella fotocamera, assegnare diverse gesture agli AirPods e tanto altro ancora.

iOS 11 jailbreak in arrivo quest’anno?

Stando a un tweet di Min Zheng, esperto di sicurezza di Alibaba, i ricercatori Tencent Labs Keen hanno mostrato il jailbreak di iOS 11 beta 2 e di iOS 10.3.2, attuale versione del sistema operativo disponibile su iPhone e iPad. Il tool del jailbreak sarebbe opera di Liang Chen, fondatore di Keen Labs.

Il jailbreak di iOS 11 non è la prova inconfutabile che il tool sarà rilasciato pubblicamente all’uscita dell’aggiornamento. Apple potrebbe risolvere le falle del sistema per mettere al sicuro il suo firmware prima del roll-out pubblico, ma la demo del MOSEC dimostra che è ancora possibile sbloccare le versioni più recenti di iOS.

La community di hacker sta monitorando attentamente gli sviluppi di Labs Keen e altri sviluppatori Cydia e il Team Pangu potrebbero sfruttare le stesse vulnerabilità del software per rilasciare un jailbreak pubblico e funzionale di iOS 11 e versioni più recenti.

Scopri quali sono le novità di iOS 11 beta 2

iOS 11: le funzioni copiate al jailbreak e ad Android

I dispositivi Apple sbloccati con jailbreak possono eseguire funzioni speciali e app non disponibili sulle versioni standard di iOS. Ecco perché sempre più utenti vogliono sbloccare i loro iPhone e iPad. Negli ultimi anni Apple ha cercato di fermare la comunità di hacker e di rendere il suo sistema operativo più sicuro e impenetrabile, ma allo stesso tempo sembrerebbe aver guardato con la coda dell’occhio alle features disponibili solo con il jailbreak.

Anche iOS 11 include diverse nuove funzionalità raccolte direttamente dall’albero delle app non ufficiali e da Android.

Per esempio,con iOS 11 potremo spostare icone multiple sulla schermata iniziale simultaneamente. Alcuni tweak Cydia come MultiActions e MultiIconMover supportano questa funzione da anni.

Il nuovo aggiornamento consente, inoltre, di personalizzare il Centro di Controllo per aggiungere o rimuovere le voci a proprio piacimento, caratteristica “copiata” a tweak come Onizuka, FlipControlCenter e CCHide.

Altre funzioni jailbreak che hanno ispirato Apple sono la possibilità di invertire la dark mode, la tastiera One-Handed, la registrazione dello schermo, l’app Files (iFile, Filza), lo scanner di QR Code nella fotocamera (come NativeQR), le GIF animate dell’app Foto (come GIFViewer) e il tasto per attivare e disattivare i dati mobile nel Centro di Controllo (come CCDataMore).

La versione pubblica di iOS 11 sarà disponibile con l’uscita di iPhone 8 e iPhone 7S e 7S Plus.

Ecco la lista di iPhone e iPad che saranno compatibili con iOS 11.

Tag di questo articolo:

iOS AppleiPhone Jailbreak