9 Settembre 2020

ILoveTech - Il magazine per tutti gli amanti della tecnologia

iOS 11 beta 3: tutte le novità per iPhone e iPad

iOS 11 beta 3: tutte le novità per iPhone e iPad

Scritto da Giulia Adonopoulos

- 11 Luglio 2017

Apple ha rilasciato la terza beta di iOS 11. Ecco cosa cambia rispetto alle precedenti versioni, come installarla e tutte le novità per iPhone e iPad compatibili.

Una terza beta di iOS 11 per iPhone, iPad e iPod compatibili è stata rilasciata per gli sviluppatori e i membri del programma Apple Beta Software. Ecco cosa c’è di nuovo.

iOS 11 beta 3 è ufficialmente disponibile e il nuovo aggiornamento dell’OS di Apple comincia a prender forma. Se la beta 2 aveva risolto alcuni bug e introdotto alcune novità, la beta 3 continua sulla stessa strada migliorando le funzionalità presentate da Apple durante la WWDC.

iOS 11 beta 3: le novità per iPhone e iPad

La 3^ beta di iOS 11 sfrutta un nuovo sistema di sincronizzazione per le funzioni Segnalibri ed Elenco Lettura su Safari, che dovrebbero diventare più prestanti e sicure. Il nuovo sistema di sincronizzazione funziona se tutti i device collegati ad iCloud eseguono iOS 11.

Su Safari per iPhone la vista Tab è stata eliminata e il blocco dei contenuti funziona di nuovo. Una nuova API permette alle app native che lo implementano di fare il login automatico usando la password precedentemente salvata per le versioni web-based delle app.

Siri su iOS 11 può tradurre il testo e adesso supporta la traduzione da inglese a cinese, spagnolo, tedesco, francese e italiano. Le nuove voci femminili e maschili per portoghese brasiliano, francese canadese, tedesco e svedese sono disponibili sulla beta 3 così come le nuove voci femminili per inglese e spagnolo messicano. Inoltre la voce giapponese per entrambi i generi giapponese e cinese è stata aggiornata.

L’assistente virtuale adesso può avere indicazioni quando la modalità Non disturbare alla Guida è attiva.

La funzionalità Registrazione schermo integrata in iOS 11 adesso è dotata di una nuova opzione di Avvio Trasmissione che dovrebbe salvare la registrazione dello schermo nell’app Foto. Al momento questa funzione non è ancora attiva, ma ci aspettiamo che venga implementata con l’aggiunta di live streaming di terze parti.

Safari View Controller, che consente di visualizzare i siti internet all’interno delle app integrate offre un’interfaccia migliorata per le anteprime 3D Touch e le azioni preview di default.

L’app Documenti ora supporta Dropbox e OS X Server.

Il Centro di Controllo di iOS 11 beta 3 è ancora più semplificato e ordinato. Adesso le notifiche sono tutte unificate in una sola schermata e vengono mostrate secondo l’ordine d’arrivo con le nuove voci Ultime di oggi e Ieri. Quando è in riproduzione una canzone, basta toccare il nome del brano nel Centro di Controllo per tornare all’app Musica.

Per quanto riguarda la sincronizzazione di iMessage su iCloud, adesso viene mostrato il numero di messaggi ancora da caricare online.

iOS 11 beta 3: correzioni di bug

Oltre a queste nuove funzionalità, iOS 11 beta 3 include correzioni di bug e miglioramenti.

Innanzitutto le tastiere di terze parti ora dovrebbero funzionare anche se non è consentito accesso pieno. L’audio non dovrebbe più cadere durante le chiamate Skype e le app che pesano più di 100 MB non potranno più essere installate automaticamente tramite dati mobile, ma solo sotto rete Wi-Fi (l’utente sarà informato tramite avviso).

Un’altra miglioria riscontrata è che con iOS 11 beta 3 si può usare Messenger su iPhone e iPad anche senza installare l’app di Facebook.

Infine quando si usa la feature SOS di iOS 11, un SOS annullato non fa più partire richieste di aiuto a prescindere.

iOS 11: conviene installare la beta?

La beta 3 di iOS 11 è pubblica e può essere installata su iPhone 7, 7 Plus, 6s, 6s Plus, 6, SE, 5s, iPad mini 2 e successivi, e iPod Touch di 6 generazione degli utenti registrati all’Apple Developer Program.

1. Prima di installare iOS 11 beta si raccomanda di preparare l’iPhone o l’ipad all’aggiornamento facendo il backup completo su iCloud e iTunes

2. Apri la pagina del Programma Software Beta Apple, effettua il login con l’Apple ID e seleziona “Accetto” sul contratto di licenza

3. Vai su questa pagina e e fai tap sul pulsante Download Profile, quindi segui le istruzioni a schermo. Ti chiederà di inserire il codice di sblocco del telefono e dare conferma sul pulsante di Riavvio.

3. Vai su Impostazioni > Generali > Aggiornamenti Software e troverai la voce iOS 11 Public Beta.

4. Avvia l’installazione come per qualsiasi aggiornamento iOS e attendi qualche minuto.

Ma installare la beta di iOS 11 prima del suo rilascio definitivo conviene? Anche se la terza beta è più stabile delle precedenti, si tratta sempre di una versione non definitiva e quindi soggetta a problemi, errori e rallentamenti. Ad esempio la grafica va a scatti, le app non funzionano bene e spesso si fa fatica a chiuderle, l’App Store non presenta contenuti aggiornati... Per questo, se proprio si è curiosi di provare la beta di iOS 11, si consiglia di installarla su un iPhone o iPad secondario.

Tag di questo articolo:

iPhone iPad iOS Apple