8 Dicembre 2020

ILoveTech - Il magazine per tutti gli amanti della tecnologia

iOS 11: addio Facebook Login per accedere alle app?

iOS 11: addio Facebook Login per accedere alle app?

Scritto da Giulia Adonopoulos

- 6 Giugno 2017

Con iOS 11 sarà più difficile fare il login nelle app usando Facebook a causa di nuove restrizioni sugli account social.

La modifica alle impostazioni di sistema di iOS 11, annunciato da Apple alla WWDC 2017 e in arrivo nella versione definitiva in autunno, implica che sarà più difficile - se non impossibile - fare il login con Facebook per accedere alle app terze.

La novità, delineata nelle note della developer beta di iOS 11, è sulla strada dell’addio all’integrazione di sistema con le reti sociali: Gli account social sono stati rimossi dalle Impostazioni di iOS 11. Le app di terzi non avranno più accesso agli account degli utenti registrati sui social. “La fine di un’era” commenta su Twitter Sean Cook, famoso venture capitalist.

L’accesso alle app tramite Facebook Login permette di utilizzare un servizio online senza dover indicare un nuovo username e password. Moltissime applicazioni utilizzano Facebook o Twitter come spina dorsale del loro sistema di login, reso più semplice per gli utenti che non vogliono perdere tempo né ricordarsi nuove credenziali.

Senza l’integrazione system-level iOS potrebbe ripiegare sul Web mobile: si farebbe l’accesso a Facebook da browser Safari, e quando ci si va a loggare su un’app terza usando il social network apparirebbe una schermata a ricordare che stiamo usando Facebook versione Web.

Apple potrebbe anche sostituire la funzione con una sorta d riempimento automatico di password cosicché gli utenti possano loggarsi alle app senza perdere tempo. Ricky Mondello, software engeneer di Apple, ha scritto su Twitter: “Sono entusiasta di presentare il riempimento automatico di password per le applicazioni”.

Perché Apple sta facendo questo? Cupertino ha sempre propagandato il suo impegno sul fronte sicurezza e privacy come ciò che differenzia Apple dai suoi competitor, e iOS 11 non sarà da meno. La garanzia che accedere tramite Facebook alle altre piattaforme sia sicuro non ce la dà nessuno: Facebook ha un server “blindato”, ma le credenziali non sono mai davvero impossibili da rubare. Inoltre se si cancella l’account Facebook, si perde la password o esso viene violato da un hacker non si potrà più entrare in quel sito con l’account Facebook associato.

Tuttavia, in questo caso, non è chiaro in cosa ci guadagnerebbero gli utenti, mentre è evidente a tutti la perdita di comfort in un gesto semplice e moderno come l’utilizzo delle comuni app.

Tag di questo articolo:

AppAppleiPhone Facebook