24 Maggio 2017

ILoveTech - Il magazine per tutti gli amanti della tecnologia

Huawei P10, arriverà nel 2017: le caratteristiche tecniche

Huawei P10, arriverà nel 2017: le caratteristiche tecniche

Scritto da Redazione

- 16 Dicembre 2016

Huawei P10, in arrivo entro il prossimo anno. Di seguito, le caratteristiche tecniche del nuovo dispositivo.

Huawei 10 in arrivo nel 2017. Arriva il tanto atteso annuncio di Huawei, che comunica lo stato di sviluppo del nuovo dispositivo di punta: Huawei P10.

Dalla Cina arrivano nuove immagini che mostrano case e funzioni del nuovo smartphone, salta subito all’occhio l’introduzione di un display IPS LCD da 5.5’’ Quad HD.

Novità anche per il processore, che dovrebbe essere una CPU Kirin 960 Octa-core a 2.2GHz. Comportato grafico di primo piano con una GPU Mali G71MP8 con 6GB di RAM.

Lo storage previsto è di 256GB espandibile tramite microSD fino a 128GB. Rinnovata anche la componente fotografica, con una fotocamera posteriore da 12 megapixel e una camera frontale da 8 megapixel.

Come sensore troviamo il lettore di impronte digitale utilizzabili per sbloccare il sistema. Il nuovo Huawei P10 funzionerà di base con Android 7.0 Nougat.

Sul comparto durata, non ci sono novità rilevanti per quanto riguarda la batteria, che però dovrebbe essere abbastanza potente (probabilmente da 3800 mA).

Il prezzo del dispositivo si discosta dalla tradizione Huawei di smartphone potenti a prezzi convenienti, infatti il nuovo Huawei P10 dovrebbe costrare 700 euro.

Verrà anche aggiornata l’interfaccia EMUI alla versione 5.0, in Italia dovremmo poter effettuare l’upgrade a partire da gennaio 2017.

Questa operazione dovrebbe assicurare un caricamento di applicazioni e funzioni più veloce, garantendo una rispondenza migliore dei dispositivi su cui girerà.

Secondo alcuni render che girano in rete, il nuovo Huawei P10 dovrebbe essere dotato anche di un display dual edge simile a quello di altri smartphone già in commercio.

Inoltre, alcune voci parlano dell’introduzione di un tasto frontale fisico sul dispositivo, che fungerà anche da suddetto sensore per le impronte digitali.

In alcune foto è possibile scorgere molte somiglianze con Honor 8, sia per la parte posteriore in vetro elegante, sia per una colorazione grafite molto simile a quella del dispositivo concorrente.

Potrebbero interessarti