Linux vs Windows: quale sistema operativo consuma meno RAM?

3
397

Linux è un ottimo sistema operativo per infondere nuova vita in un vecchio PC.

Perché? Poiché la maggior parte delle distribuzioni Linux hanno requisiti di sistema inferiori rispetto a Windows, sistema operativo presente sulla maggior parte dei PC venduti nei negozi. Linux sforza di meno la CPU del computer e non ha bisogno di molto spazio sul disco rigido. Ma che dire della RAM?

Dipende. Windows e Linux non utilizzano la RAM esattamente nello stesso modo, anche se alla fine fanno la stessa cosa. Per rispondere a questa domanda, si deve prima capire cos’è la RAM.

Che cosa è la RAM?

RAM (Random Access Memory) è un’area del computer che permette ai file di essere scritti e letti a breve termine.

Questi dati sono fisicamente separati dai file sul disco rigido, il chip è spesso più veloce per ragioni fisiche e meccaniche. A differenza del disco rigido, la RAM non memorizza i dati quando non c’è energia.

Quando si riavvia il PC, la RAM raggiunge uno stato vuoto. I computer utilizzano RAM per l’archiviazione temporanea, uno spazio per creare i dati che devono essere accessibili in modo rapido e frequente.

Non tutta le RAM sono uguali. Ci sono due tipi: DRAM e SRAM. DRAM fornisce tempi di accesso di circa 60 nanosecondi, in confronto alla SRAM che arriva a 10. Quindi, 4 GB di memoria SRAM saranno più veloci di 4 GB di DRAM. Ma quale sistema operativo ha bisogno di più RAM?

Requisiti di sistema

Windows 10 richiede 2 GB di RAM, ma Microsoft consiglia di averne almeno 4. Confrontiamo questa versione a Ubuntu, la versione più nota di Linux per desktop e laptop. Canonical, sviluppatore di Ubuntu, consiglia 2 GB di RAM .

Questo numero può non sembrare molto distanti, ma questo è perché le navi Ubuntu con un ambiente desktop che è pesante sulle animazioni e altre caratteristiche, non a differenza di Windows. Se non hai bisogno di quei extra campane e fischietti, è possibile eseguire Linux su macchine molto vecchie e sottodimensionato .Ravvivare il vostro vecchio PC Raspberry Pi-Style con Pixel

Ciò significa che è possibile prendere un PC desktop di Windows che ha bisogno di più RAM e risparmiare qualche soldo cambiando il sistema operativo.

Il vantaggio di Linux

La forza di Linux non proviene da una magica capacità di rendere il computer più veloce, usando meno memoria.

Per ottenere di più di RAM su Windows, potete ridurre il numero di programmi, tra cui i servizi in background. Per fare ciò, è possibile usare ReadyBoost.

Windows, al contrario di Linux, consente di disattivare alcune animazioni e regolare il tema, anche se l’interfaccia utente grafica di Windows non è poi così leggera.

icona_facebooktwittergoogle-plus-icon Hey! Anche tu, come noi, sei un amante della tecnologia e vorresti rimanere sempre aggiornato sulle ultime news ? Niente di più facile, seguici sui nostri social: Facebook, Twitter, Google+.icona_facebooktwittergoogle-plus-icon
  • Paolo La Manna

    Bah “la versione più nota di Linux”…
    Linux è solo il kernel, l’OS si chiama GNU/Linux. E Ubuntu è una distro che si basa su GNU/Linux come anche Debian, Fedora, OpenSuse, Arch ecc.

    Poi il consumo di RAM dipende molto dal DE.
    Se hai un PC vecchio mica usi Unity, o Gnome, o KDE 5 Plasma. Ma Mate..

  • Gabriele Turchi

    Detto semplicemente… no, le cose non stanno così. Linux è _sostanzalmente_ più efficente nell’uso della memoria, senza contare che perfino l’ambiente grafico, se non necessario, può essere rimosso dal sistema.

  • Erlich Bachman

    quante cazzate