Linux, 5 sistemi operativi da provare su una macchina virtuale

2
235

Linux, i sistemi operativi che vale la pena provare su una macchina virtuale. Vediamo quali sono.

Linux è un mondo che non conoscete? Se usate Windows come sistema operativo principale, potrebbe essere necessario una virtual machine per effettuare una valutazione di Linux o per usare una distribuzione diversa per un certo periodo.

Avere a disposizione una distribuzione Linux consentirà di ridurre il sovraccarico del sistema sul PC host, e fare per un’esperienza generalmente più soddisfacente. Cinque distribuzioni Linux sono particolarmente adatte a questo scopo, scopriamole insieme.

Cosa utilizzare per far funzionare il Linux su una VM?

Sono disponibili diverse applicazioni VM, ad esempio VMware e QEMU.3 che permettono di eseguire Linux su una macchina virtuale.

Ma iniziare con la virtualizzazione è più semplice con VirtualBox. Dopo averlo installato tramite il gestore di pacchetti (o utilizzando le istruzioni di distribuzione), avviate l’applicazione e fate clic sul pulsante nuovo per iniziare.

Dopo aver inserito un nome (in genere la versione del sistema operativo che si sta progettando di installare), selezionate la virtual machine, seguita dalla versione.

La scelta è ampia: VirtualBox supporta una vasta gamma di sistemi operativi in sei piattaforme.

Con le opzioni correttamente selezionati, fate clic su Avanti, per vedere come deve essere configurata la vostra macchina virtuale.

Le opzioni predefinite sono basate sul sistema operativo che avete selezionato per l’installazione, ma potete modificare le opzioni in base alle proprie esigenze.

Che distribuzioni si dovrebbe utilizzare?

1. Linux Mint

Attualmente fino alla versione 18, Linux Mint ha diverse versioni disponibili. Se non lo avete già provato, l’installazione su una macchina virtuale è una buona idea, il desktop di default non richiede l’accelerazione 3D.

2. Lubuntu

Questa versione leggera di Ubuntu è disponibile da diversi anni e il fatto che occupa poco spazio la rende ideale per l’esecuzione su una macchina virtuale. Potete provare anche LXLE, Lubuntu Extra Life Extension, che è anche più leggero di Lubuntu.

3. Slackware

Mai sentito parlare di Slackware? Non importa. Rappresenta la più vecchia distro e funziona senza problemi con tutte le applicazioni delle macchine virtuali.

Ideale per gli utenti avanzati di Linux – è molto vicino a UNIX – Slackware è sicuramente a un passo in avanti dai sistemi operativi standard di Linux.

Ciò significa che una macchina virtuale è l’ambiente ideale per provare Slackware, e la sua semplice installazione avviene da riga di comando.

4. Fedora

Un popolare sistema operativo Linux, Fedora è una distro con un focus su software open source. Curiosamente, ha una reputazione di essere difficile da usare, ma non è proprio così.

Fedora offre solo applicazioni e driver FOSS, imponendosi come una distribuzione da provare assolutamente. E quale posto migliore per provare un nuovo sistema operativo che in una macchina virtuale?

5. Ubuntu Server

Finora, abbiamo esaminato applicazioni desktop, ma se il vostro interesse per questo tipo di distribuzione è basato su server, allora potreste considerare Ubuntu Server.

 

icona_facebooktwittergoogle-plus-icon Hey! Anche tu, come noi, sei un amante della tecnologia e vorresti rimanere sempre aggiornato sulle ultime news ? Niente di più facile, seguici sui nostri social: Facebook, Twitter, Google+.icona_facebooktwittergoogle-plus-icon