17 Febbraio 2019

ILoveTech - Il magazine per tutti gli amanti della tecnologia

Come funziona iCloud Drive: guida al servizio Apple di archiviazione online

Come funziona iCloud Drive: guida al servizio Apple di archiviazione online

Scritto da Vittoria Vecchio

- 21 Febbraio 2018

Archiviare i propri file non ha più limiti! Scopriamo insieme come funziona iCloud Drive, il sistema di archiviazione online fornito da Apple.

Prima di sapere come funziona iCloud Drive è giusto fare una piccola premessa per capire effettivamente di cosa si tratta.
Innanzitutto è un servizio gratuito legato ad iCloud, lo strumento Apple di archiviazione di foto, video backup e dati, che permette di archiviare i documenti online.

Tra le altre cose, essendo appunto un servizio online, è possibile usufruirne non solo sui dispositivi iOS, ma anche su MacOS e su PC Windows, così da avere accesso a tutti i nostri file archiviati utilizzando diverse piattaforme.

Come funziona iCloud Drive su dispositivi iOS

Come abbiamo detto iCloud Drive è un servizio di archiviazione collegato ad iCloud, servizio presente di default su tutti i dispositivi Apple.

La prima cosa da fare è assicurarsi di aver attivato il servizio, cosa che ha bisogno di qualche piccolo e semplice passo. Per iniziare ad usufruirne, quindi, è necessario aver abilitato la voce iCloud Drive all’interno della sezione iCloud, così da permettere la sincronizzazione online di tutti i documenti che verranno caricati.

Per fare quanto abbiamo appena detto, innanzitutto bisogna recarsi su Impostazioni e cliccare sul nostro nome. Dalla schermata successiva poi, cliccando sulla voce iCloud è necessario verificare se sotto l’elenco delle App che utilizzano iCloud, sia attiva la dicitura iCloud Drive.

Una cosa importante da considerare inoltre è che lo spazio disponibile su iCloud Drive però non è illimitato, in quanto è gratuito fino ad un limite massimo di 5 GB. Nel caso in cui avessimo la necessità di allargare il nostro spazio di archiviazione è possibile sottoscrivere uno dei seguenti abbonamenti:

  • 50 GB di spazio a 0,99 euro al mese
  • 200 GB a 2,99 euro al mese
  • 2 TB a 9,99 euro al mese

Dopo aver attivato il servizio, siamo pronti per capire come funziona iCloud Drive su dispositivi iOS. All’interno del nostro smartphone dovrebbe trovarsi una app denominata File (nel caso in cui non ci fosse, è gratuitamente scaricabile dall’Apple Store), all’interno della quale troviamo la sezione Recenti, contenente i contenuti aperti di recente, e la sezione Sfoglia, tramite la quale cliccando sulla dicitura iCloud Drive è possibile accedere a tutti i file caricati all’interno del sistema di archiviazione online.

Nel caso in cui volessimo scaricare un documento nella memoria del nostro dispositivo, basta semplicemente cliccare il simbolo della nuvoletta con una freccia verso il basso. Dopo aver effettuato questo passaggio, avremo la possibilità di aver accesso al file in questione anche in modalità offline.

Come funziona iCloud Drive su altri dispositivi

Per utilizzare il servizio iCloud Drive sul nostro Mac e visualizzare i file, dovremo accertarci che anche su questo dispositivo la relativa voce all’interno delle impostazioni di iCloud sia stata attivata.


Per fare ciò bisogna accedere alla sezione dedicata alle preferenze di sistema e selezionare la dicitura iCloud. Dopo aver effettuato il login con il nostro account Apple potremo sincronizzare impostazioni di iCloud sul Mac che stiamo utilizzando, e selezionando la voce iCloud Drive avremo la possibilità di accedere ai nostri documenti direttamente dal pc.

Nel caso in cui volessimo accedere ai nostri file da un PC Windows, invece, è necessario installare il client desktop di iCloud, recandosi sul sito internet ufficiale del servizio e cliccando sulla voce Scarica.


Una volta aver aperto il programma ed aver effettuato il login con il nostro ID Apple, per sincronizzare iCloud Drive sul nostro pc basterà semplicemente spuntare la apposita dicitura. A questo punto i documenti verranno sincronizzati all’interno di una apposita cartella.

Come funziona iCloud Drive tramite browser

Un ulteriore modo per poter accedere ai nostri file caricati su iCloud Drive è quello tramite browser Web. Recandosi sul sito internet ufficiale di iCloud infatti, dopo aver effettuato il login inserendo i nostri dati relativi all’ID Apple, la schermata ci mostrerà diverse applicazioni, tutte relative agli strumenti iCloud.


Cliccando sull’icona relativa ad iCloud Drive quindi, avremo accesso ai nostri file archiviati online, usufruendo della possibilità di scaricarli sul pc cliccando sulla voce Scarica, o di caricarne di nuovi cliccando sulla voce Carica.

Potrebbero interessarti