2 Dicembre 2021

ILoveTech - Il magazine per tutti gli amanti della tecnologia

Google Traduttore inglese-italiano ora è molto più preciso e affidabile

Google Traduttore inglese-italiano ora è molto più preciso e affidabile

Scritto da Giulia Adonopoulos

- 21 Luglio 2017

Il traduttore di Google ora traduce in maniera più logica e precisa, e puoi rendertene conto nella traduzione inglese-italiano.

Google Traduttore non ha mai goduto di ottima fama. Tutti lo usano per tradurre frasi in italiano dall’inglese, francese, spagnolo e così via, ma nessuno lo considera il miglior traduttore virtuale in circolazione.

Adesso, però, le cose stanno cambiando, e chiunque si sia trovato a usare Google Translate per traduzioni inglese-italiano se ne sarà accorto. Grazie al Machine Learning e al contributo degli utenti, che possono modificare il testo delle traduzioni e inviare il suggerimento a Google, Translate è oggi un utilissimo strumento per chi ha dubbi e problemi con le lingue straniere.

Google Traduttore è più preciso

Google Traduttore supporta più di 100 lingue ed è utilizzato da oltre 500 milioni di utenti nel mondo. Per la prima volta da quando Google lo ha lanciato nel 1998, adesso il traduttore includerà anche la traduzione lingue come isiZulu, isiXhosa e Kiswhaili. Il Machine Learning, ovvero l’intelligenza artificiale, di Google ha ricevuto un importante miglioramento anche in altri servizi.

Utilizzando ciò che chiamiamo Google LSMT, o memoria a lungo termine, le macchine imparano a insegnare a se stesse, aumentando le capacità virtuali delle tecniche di riconoscimento basate sulla stessa macchina.

Il motore di ricerca utilizza ora la propria rete neurale progettata da ingegneri e scienziati del linguaggio per imitare il funzionamento del nostro cervello, raccogliendo le somiglianze tra le frasi in due lingue diverse. Questo approccio va in un’altra direzione rispetto alle tecnologie precedenti, che inserivano le traduzioni di ogni singolo termine secondo un rigoroso ordine grammaticale con conseguente risultato di frasi illogiche e inesatte.

Il nuovo Google Traduttore promette traduzioni più lineari e di senso compiuto e non puramente casuali, anche per i termini presi dallo slang e dai dialetti locali.
“Grazie alla traduzione neurale crediamo che ora le traduzioni siano significativamente migliori rispetto al passato, in particolare nelle frasi lunghe”, spiega Laura Scott, responsabile delle comunicazioni e degli affari pubblici di Google. Ovviamente è più complicato notare miglioramenti nelle lingue in cui non esistono materiali di riferimento, come le lingue parlate in alcune tribù africane, ma questi saranno via via sempre più visibili nelle traduzioni di lingue parlate da miliardi di persone, come cinese e inglese.

Come usare Google Traduttore

Google Traduttore consente di tradurre singole parole o porzioni più o meno lunghe di testo, mostrando la traduzione a fronte.

Per accedere a Google Traduttore basta andare su Google e scrivere nella barra di ricerca “Traduttore” o collegarsi al sito https://translate.google.com/?hl=it.

Nel box a sinistra copia il testo che devi tradurre (puoi prenderlo da qualsiasi file o sito web) e incollalo. Google rileva la lingua in automatico, mentre per la traduzione a destra, se non vuoi tradurre in italiano, dovrai impostare la lingua. A questo punto clicca su Traduci.

Come abbiamo già detto, anche se ci sono miglioramenti (specie nelle traduzioni inglese-italiano), il traduttore di Google non è ancora perfetto. Per cui, se ti serve una traduzione esatta per motivi di lavoro o di studio, o semplicemente se vuoi contribuire a migliorare Google Translate, una volta migliorata e resa più fluida la traduzione clicca su Suggerisci una modifica e poi su Contribuisci.

Google Traduttore: traduci da una foto

La funzione forse più interessante di Google Traduttore è la possibilità di tradurre le parole straniere da una foto scattata con la fotocamera dello smartphone. Insegne, scritte sui muri, note a mano...

Come fare?

  • Scarica l’app di Google Traduttore da App Store o Google Play
  • Lancia l’app e punta l’obiettivo della fotocamera sul testo da tradurre
  • Seleziona la lingua di partenza e quella in cui si desidera tradurre

Per alcune lingue (come l’inglese) è possibile ottenere la traduzione del testo solo puntando l’obiettivo della fotocamera sul testo.
Se hai scaricato la lingua ed è disponibile per la traduzione istantanea, qualsiasi testo ierrà tradotto sullo schermo. Se la traduzione istantanea non è disponibile o non è possibile scaricare la lingua, tocca sull’icona della fotocamera per scattare la foto ed evidenzia con il dito il testo che desideri tradurre.

Google Traduttore offline

In viaggio all’estero Google Traduttore può essere un valido aiuto poiché consente di avere un dizionario virtuale a portata di smartphone. Ma cosa fare se non si dispone di una connessione internet Wi-Fi o mobile? Si può utilizzare Google Translate offline.

Basta avere installato l’app sul proprio dispositivo (disponibile sia su App Store che Google Play Store). Da qui puoi scaricare le lingue da utilizzare anche senza connessione internet. Tutto quello che bisogna fare è:

  • Aprire Google Traduttore da app
  • Toccare la lingua che si desidera scaricare
  • Premere l’icona della freccia che indica download
  • Toccare Scarica quando viene chiesto di scaricare il file della lingua.

Tag di questo articolo:

Google AI InternetApp