24 Maggio 2017

ILoveTech - Il magazine per tutti gli amanti della tecnologia

Galaxy S8, spariscono il jack delle cuffie e il tasto home

Galaxy S8, spariscono il jack delle cuffie e il tasto home

Scritto da Redazione

- 9 Dicembre 2016

Galaxy S8, confermate le caratteristiche che mancheranno nel nuovo smartphone di Samsung: spariranno, infatti, il jack delle cuffie e il tasto Home.

Galaxy S8, secondo i rumors trapelati in rete, non avrà due caratteristiche sostanziali, che cambieranno il design del nuovo smartphone di Samsung.

Infatti, sembra che il Galaxy S8 sarà sprovvisto del jack per le cuffie e del tasto Home. A comunicare queste variazioni di design è Bloomberg.

Il top di gamma del colosso tecnologico coreano, infatti, sembra che dire addio definitivamente al tasto fisico.

Tutto si concentrerà intorno al display in vetro, che sarà la parte predominante della parte frontale del dispositivo. Non ci sarà nessuna cornice a contornare lo smartphone.

Pare, inoltre, che il nuovo Samsung Galaxy S8 perderà anche il jack delle cuffie, proprio come è avvenuto per l’iPhone 7 di Apple.

Una decisione che ha fatto storcere il naso ai mela-users più fedeli, anche perché, se non si ha a disposizione l’opzione per utilizzare le cuffie "normali" per ascoltare musica, si è costretti ad usare forzatamente quelle wireless in dotazione.

E se si guastano? Bisogna ricomprarne altre, compatibili od originali che siano. Le caratteristiche mancanti, però, non finirebbero qui.

Infatti, l’S8 non avrà nemmeno la dua lens camera. Certo, tutte queste mancanze si fanno sentire, anche se l’azienda punta al rilascio di uno smartphone che faccia comunque la differenza, dopo il Note 7.

A fare la differenza, però, sarà l’assistente vocale molto più evoluto, che sarà in grado di battere la concorrenza di Google e Apple, secondo quanto finora trapelato.

Il nuovo Samsung Galaxy S8 dovrebbe uscire, ufficialmente, per il mese di marzo 2017, a detta di quanto riferito sempre da Bloomberg.

Il nuovo smartphone dell’azienda sudcoreana sarà presentato in occasione del Mobile World Congress di Barcellona che aprirà le porte ai visitatori proprio a febbraio dell’anno nuovo.

Potrebbero interessarti