15 Settembre 2017

ILoveTech - Il magazine per tutti gli amanti della tecnologia

Droni, la lista dei migliori velivoli del 2017 per tutte le tasche

Droni, la lista dei migliori velivoli del 2017 per tutte le tasche

Scritto da Redazione

- 9 Gennaio 2017

I droni sono schizzati dall’ombra al mainstream in veramente pochi anni, ma nonostante possiate desiderarlo molto comprarne uno è un processo complesso.

Esiste un mare di droni, di più con differenti funzioni che rendono ancor più complicato l’acquisto di un drone.

Il budget a disposizione e lo scopo di utilizzo sono eccellenti criteri per la maggior parte degli acquirenti.

Ecco come scegliere i migliori droni, dal porsi la giusta domanda alla scelta delle giuste specifiche.

Prima di comprare un drone, tu dovrai prima considerare queste otto questioni.

In particolare, quello che stai cercando è probabilmente un quadcopter, per definizione un aeromodello con quattro eliche a differenza di altri droni che hanno sei oppure otto eliche.

Le considerazioni da fare prima di comprare un drone riguardano il budget a disposizione, facilità di utilizzo, numero di motori ed eliche, tempo di volo e periferiche dedicate.

Uno dei droni più economici è il Syma X5C Explorers che costa circa 58 dollari, uno dei migliori dispositivi sotto i cento dollari.

Nonostante il suo estremamente basso prezzo, il Syma X5C non lesina sulle caratteristiche.

Questo drone economico monta una camera HD a 720p e la possibilità di registrare su microSD da 4GB.

Le parti intercambiabili rendono il Syma X5C di grande valore, se rompete un motore potete semplicemente sostituirlo e se volete una camera col wifi potete facilmente comprare una versione aggiornata e scambiarla.

Il Parrot Bebop costa 190 dollari ed è un modello premium ed economico allo stesso tempo.

Questo quadcopter vola più veloce della media dei droni che costano meno di 200 dollari, ma non è veloce quanto un DJI Phantom 3 che ora costa circa 400 dollari.

Le specifiche del Parrot Bebop sono robuste, monta una camera da 1080p capace di registrare in HD ed è sicuro per volare negli interni.

Si può controllare il Bebop con un dispositivo mobile come smartphone o tablet, e realizza semplici tracciati e azioni come flip e capriole.

Lo Yuneec Breeze 4K costa 351 dollari, la specifica di registrare un UHD è popolare tra i droni e questo modello unisce a questa caratteristica il fatto di essere leggero e piccolo.

L’app per iOS e Andoid è facile da usare e questo lo rende perfetto per i principianti, infatti viene venduto con un set di modelli di volo automatici.

Xiro Xplorer V è un drone da 449 dollari e offre una superba esperienza con un piccolo ingombro.

È un drone facile da usare ed è dotato della funzione return-to-home, decollo e atterraggio automatico, e una lodevole stabilità che lo posiziona al top dei droni economici.

Ovviamente, la risoluzione arriva a 4K.

Potrebbero interessarti