18 Giugno 2019

ILoveTech - Il magazine per tutti gli amanti della tecnologia

Cos’è Netflix e come funziona

Cos'è Netflix e come funziona

Scritto da Vittoria Vecchio

- 31 Gennaio 2018

Netflix: la nuova piattaforma ricca di contenuti multimediali visibili on demand in qualsiasi momento della giornata. Scopriamo insieme come funziona!

Ormai seguire gli orari dei programmi TV non va più di moda, o meglio da un po’ di tempo a questa parte non si sente parlare d’altro se non di serie TV o nuovi film on demand, grazie a tutte le nuove piattaforme che ci consentono di guardare quello che ci va e quando ci va direttamente dal pc o collegandolo alla normale televisione.

Netflix è una delle piattaforme streaming più diffuse, offre un servizio a pagamento con abbonamento mensile e permette di visualizzare i suoi contenuti tramite Internet dal pc stesso o da app dedicate per smartphone e tablet.

Prezzi mensili e come abbonarsi

  • Piano Base (7,99 euro): permette la visione dei contenuti a definizione standard, riproducibili soltanto su 1 dispositivo alla volta.
  • Piano Standard (10,99 euro): offre i contenuti con risoluzione in Full HD, permettendo di riprodurli su 2 dispositivi diversi contemporaneamente.
  • Piano Premium (13,99 euro): consente di visualizzare i contenuti in alta definizione e di riprodurli in 4 dispositivi diversi nello stesso momento.
  • Negli abbonamenti Standard e Premium è possibile registrare diversi account, così da poterli condividere con amici e parenti e risparmiare sui costi mensili.

Prima di acquistare l’abbonamento però, Netflix dà la possibilità di provare il servizio gratuitamente per 30 giorni, accedendo direttamente alla pagina Netflix e cliccando sul pulsante Abbonati gratis per un mese.

Registrazione dell’account Netflix

Come già detto, Netflix è un servizio che offre la visione di contenuti multimediali tramite internet, dal normale browser del nostro desktop o scaricando il client sui dispositivi mobili Android e iOS.

Prima di acquistare effettivamente l’abbonamento quindi, sarebbe molto utile usufruire della prova gratuita di 30 giorni per capire se Netflix fa al caso nostro; questo non implica assolutamente un vincolo contrattuale, in quanto sarà possibile disdire in qualsiasi momento.

Per effettuare la registrazione, la prima cosa da fare è recarsi nella pagina ufficiale di Netflix e fare clic sul pulsante rosso Abbonati gratis per un mese e accedere alla voce Vedi i piani.
Dopo aver scelto il piano che potrebbe fare al caso nostro, la schermata successiva sarà quella che ci farà creare il nostro account inserendo i dati relativi all’email e alla password, dopodiché andrà inserito il metodo di pagamento, tramite Carta di credito o PayPal. Ovviamente per i primi 30 giorni non bisogna pagare nulla, e come già detto è possibile disdire prima della scadenza.

Come guardare i contenuti

Dopo aver registrato l’account di Netflix, già dal primo accesso avremo la possibilità di riprodurre i diversi contenuti, suddivisi in base al genere. La Home Page è suddivisa poi in sezioni quali Serie TV, Film, Originali Netflix, Aggiunti di recente e così via; una sezione molto importante è quella chiamata La mia Lista, nella quale poter inserire i contenuti che più ci interessano cliccando sul simbolo “+

Trovare quello che farà al caso nostro quindi sarà molto semplice.
Cliccando sul pulsante Sfoglia si aprirà il catalogo completo di Netflix, con la possibilità di cercare un contenuto in base al genere e alla tipologia.
Nel caso in cui stessimo cercando qualcosa in particolare invece basterà scrivere il titolo in alto a destra, in corrispondenza della voce Cerca.

Se e quando verrà interrotta la riproduzione di un contenuto, all’accesso successivo sarà facile riprendere la visione cliccando sulla sezione Continua a guardare.

Durante la riproduzione, è possibile scegliere la lingua ed eventuali sottotitoli, e per le serie TV, cliccando sul simbolo dei rettangoli sovrapposti, sarà possibile visualizzare l’elenco delle stagioni e degli episodi con una breve descrizione.

La differenza tra l’uso del servizio dall’applicazione per Windows o tramite i dispositivi mobili è la possibilità di scaricare il file multimediale direttamente sulla memoria del dispositivo cliccando sulla voce Disponibili per il download e premere sulla freccetta in giù per scaricare il contenuto che ci interessa.

Nel caso in cui volessimo disdire l’abbonamento, infine, basterà andare sulla sezione Account, cliccare su Disdici abbonamento e poi su Completa la disdetta; se dovessimo ripensarci, sarà possibile riattivarlo in qualsiasi momento.

Tag di questo articolo:

StreamingNetflixApp