23 Febbraio 2019

ILoveTech - Il magazine per tutti gli amanti della tecnologia

Come sommare su Excel: il programma per produrre e gestire fogli elettronici

Come sommare su Excel: il programma per produrre e gestire fogli elettronici

Scritto da Vittoria Vecchio

- 1 Marzo 2018

Piccoli passi guida relativi a come sommare su Excel i valori di una, due o più colonne. Scopriamo tutti i trucchi del mestiere e come sfruttare al meglio le potenzialità di Excel.

Come sommare su Excel è senza dubbio tra le funzionalità più utili e quindi interessanti di questo ormai diffusissimo programma Microsoft Office. In tanti però non sanno ancora come effettivamente effettuare la somma di alcuni dati presenti nelle colonne, o comunque come inserire formule che permettano di ottenere risultati in modo automatico.

Tramite questa guida quindi vedremo insieme come fare, così da semplificarci e velocizzarci il lavoro e la stesura di un documento. Dopo aver seguito i passi esposti di seguito saremo in grado di sommare tutti i valori presenti in una colonna, o in due o più colonne.

Come sommare su Excel i valori di una sola colonna

Chiaramente la prima cosa da fare è aprire il programma del nostro pc e recarci su un foglio Excel. Dopo aver inserito i valori sulle caselle della stessa colonna, l’unica cosa da fare è selezionare la casella nella quale abbiamo intenzione di visualizzare il risultato dell’operazione che stiamo per effettuare, e cliccare sul pulsante Somma automatica (che viene indicato con l’icona con la sigma maiuscola Σ). Il tasto in questione si trova in alto a destra nella barra degli strumenti del programma.

Una volta aver effettuato il passaggio appena descritto, bisogna evidenziare con il mouse tutte le celle i cui valori abbiamo intenzione di sommare e di cui abbiamo bisogno del risultato. Per selezionarle tutte insieme basta cliccare sulla prima, tenere premuto il tasto sinistro del mouse e scendere con la freccetta. Dopodiché l’unica cosa che rimane da fare è premere il tasto Invio sulla tastiera del nostro PC ed il gioco è fatto: dopo un attimo apparirà sulla casella selezionata la somma di tutte le cifre presenti nella colonna.

Come sommare su Excel i valori di più colonne

Oltre a poter effettuare la somma dei valori presenti in una colonna, ovviamente Excel consente fare la stessa cosa anche in merito a due o più colonne. Il meccanismo è esattamente lo stesso, quindi molto semplice, basta memorizzare solo una piccola variazione.

Nel caso in cui decidessimo di utilizzare la funzione relativa alla somma automatica di più colonne del nostro foglio Excel, anche in questo caso dovremo recarci nella cella nella quale abbiamo intenzione di far apparire il risultato finale. Dopo averla selezionata, infatti, dovremo selezionare le colonne che intendiamo sommare. Per fare quanto appena detto basta tenere premuto il tasto Ctrl della tastiera del nostro PC (cmd nel caso in cui stessimo utilizzando un Mac) e cliccare contemporaneamente sul titolo delle colonne di nostro interesse.

Se invece abbiamo intenzione di utilizzare le formule, la cosa da fare è cliccare sulla cella nella quale vogliamo visualizzare il risultato dell’operazione e digitare =SOMMA(A:B), dove al posto delle lettere A e B andremo ad inserire le lettere delle colonne da sommare.

Come sommare su Excel utilizzando una struttura

Oltre ai metodi appena descritti, ne esiste un altro che permette di effettuare la somma di alcuni valori in particolare, in modo da ottenere dei subtotali. Questo è un meccanismo che viene utilizzato nel caso in cui si ha bisogno di ottenere dei totali parziali corrispondenti solo a determinati valori (ad esempio se nel nostro foglio sono presenti i prezzi di più capi di abbigliamento, ma abbiamo intenzione di sommare soltanto quelli relativi ai maglioni, piuttosto che anche quelli delle magliette, dei pantaloni, e così via).

Per inserire quindi dei subtotali all’interno del nostro foglio di calcolo, bisogna selezionare tutte le colonne di nostro interesse e selezionare la scheda Dati di Excel. Dopodiché bisogna cliccare sulla voce Struttura, quindi su Subtotale.

La finestra successiva conterrà un menu a tendina chiamato Ad ogni cambiamento in, nel quale potremo specificare i valori in base ai quali Excel dovrà creare i subtotali. A questo punto dovremo semplicemente selezionare la voce relativa alla colonna che contiene le cifre da sommare e cliccare sul tasto OK.

Dopo aver effettuato questa mossa, il nostro foglio di calcolo presenterà automaticamente i subtotali relativi ai valori che abbiamo selezionato ed il totale complessivo in riferimento a tutti i valori presenti nelle colonne selezionate.

Tag di questo articolo:

MicrosoftPC Mac

Potrebbero interessarti