6 Ottobre 2020

ILoveTech - Il magazine per tutti gli amanti della tecnologia

Come registrare video dallo schermo dell’iPhone

Come registrare video dallo schermo dell'iPhone

Scritto da Giulia Arcano

- 6 Dicembre 2017

Registrare i video sullo schermo del proprio iPhone è ora possibile grazie al nuovo aggiornamento iOs 11.

Registrare video, Instagram Stories, Facebook Stories e tutto ciò che appare sullo schermo di un devices Apple, che sia iPhone, iPad o iPod Touch è ora possibile grazie al nuovo aggiornamento iOs 11.

Una vera e propria innovazione che incanta tutti i detentori di questi dispositivi, permettendo loro di poter registrare qualsiasi tipo di immagine o sequenza che appare sullo schermo per poi crearne un vero e proprio video con tanto di audio.

Di seguito una breve guida esporrà come fissare in un unico video tutto ciò che compare sullo schermo del proprio iPhone.

Come creare un video registrando ciò che appare sullo schermo dell’iPhone

Tanto per cominciare, è bene sapere che questa funzione è parte di quelle integrate dall’aggiornamento di iOs11, quindi per registrare un filmato su iPhone non è necessario scaricare alcuna App.

Il primo step è dunque andare su Impostazioni, Centri di controllo, Personalizza Controlli e infine aggiungere Registrazione schermo cliccando sull’icona raffigurante un +.

Per cominciare a registrare un video, bisogna aprire swippando il menù del centro di controllo, e sarà possibile notare subito un’icona in più raffigurante un puntino pieno dentro un cerchietto. Quello è il pulsante con il quale si dà avvio alla registrazione. Per registrare, premere quel pulsante.
Una volta premuta l’iconcina si hanno 3 secondi di tempo prima che parta il video mentre per terminarlo è sufficiente cliccare di nuovo sullo stesso pulsante o in alternativa toccare sulla barra rossa in alto e cliccare poi su Interrompi.

È possibile anche acquisire l’audio durante la registrazione di questi filmati, premendo a fondo la stessa icona che dà inizio al video e cliccando poi su Audio microfono.

Una volta terminati, questi video si possono trovare nella galleria delle proprie foto sul dispositivo.

Registrare filmati di questo tipo, può essere davvero utile a chi deve per esempio esporre dei procedimenti da mettere in atto tramite iPhone, riprendendo istantaneamente ciò che si deve fare. E’ ideale quindi per chi fa tutorial.

L’utilità di questa funzione si estende anche a chi vuole registrare video già presenti in Internet, magari postando di nuovo l’Instagram Story pubblicata da qualcun altro in precedenza o registrando la novità del momento: i Reels, le storie su YouTube tutte da scoprire, su cui se si vogliono msggiori informazioni basterà cliccare qui.

Tag di questo articolo:

iOS iPhone iPad