17 Aprile 2019

ILoveTech - Il magazine per tutti gli amanti della tecnologia

Come installare nuovi font su Mac e Windows

Come installare nuovi font su Mac e Windows

Scritto da Giorgia Fanari

- 29 Gennaio 2018

Una guida per scoprire come scaricare gratuitamente nuovi font e come installarli in modo facile e veloce su Mac e Windows.

Stanchi dei soliti font pre-installati sul computer? Avete voglia di personalizzare il vostro curriculum o un biglietto di auguri per un amico o una persona speciale?

Niente di più facile: sia su Mac che su Windows potete installare molto velocemente nuovi font da utilizzare nei vostri documenti. L’operazione è davvero semplice.
L’unica cosa che forse vi richiederà del tempo sarà la scelta del font da installare: avrete davvero l’imbarazzo della scelta!

Dove scaricare nuovi font

Vediamo come prima cosa un paio di siti dove potete scaricare gratuitamente nuovi font per i nostri documenti.

  • Una vera miniera d’oro per i font è Google Fonts, la libreria di Google che vi permette comodamente online di scegliere e scaricare i font che più vi piacciono. Se intendete utilizzare i font per scopi commerciali o lavori grafici specifici leggete e rispettate le condizioni di utilizzo di ciascun pacchetto.
    Su Google Fonts potete navigare e scegliere - sul menù collocato alla destra dello schermo - i caratteri in base ai parametri che preferite. Una volta scelto il pacchetto di font perfetto per voi, cliccate sul pulsante a forma di più che si trova in alto a destra di ogni anteprima dei font per aggiungerlo al vostro “carrello”, ovvero una finestra nera collocata in basso e al centro della schermata. Quando sarete soddisfatti, cliccate sulla finestra nera e quindi sulla freccia di download situata in alto a destra.

  • Un altro sito dove trovare dei font gratis è DaFont : potete sfogliare la libreria online, selezionando in base alle categorie che più vi interessano che trovate nel riquadro posizionato nella parte alta della pagina web. Per scaricare il pacchetto di caratteri, cliccate semplicemente sul pulsante “scarica” che trovate a destra dell’anteprima per fare il download dell’archivio zip che contiene tutti i file del font.
    Proprio sopra il tasto di download troverete la dicitura che vi indica le condizioni di uso del font. Quelli “gratis per uso personale” non potete utilizzarli in contesti o per scopi commerciali.

Una volta scelto il font dei vostri sogni, vi basterà seguire questi passaggi per installare il font sul vostro computer e cominciare ad utilizzarlo.

Come installare il font sul Mac

Se avete un Mac, seguite questi passaggi.

  • Decomprimere. Cercate la cartella dei font che avete scaricato (che probabilmente si troverà in Download) e se è in formato “zip” decomprimetela.
  • Aggiungere un font. Per aggiungere un nuovo font, cliccate sulla cartella che avete scaricato e decompresso: all’interno della cartella troverete i file in formato TrueType (.ttf) e/o OpenType (.otf) del font. Dovete a questo punto semplicemente fare doppio clic: vi si aprirà l’anteprima del font che avete scelto. Cliccate su “installa font” e…il gioco è fatto!
  • Libro Font. Vi si aprirà l’applicazione “Libro Font”. Qui troverete “Tutti i font” già installati, suddivisi anche per categoria, e potrete accedervi in ogni momento dal launchpad nella cartella "altro".
  • Disponibile a tutti. Il font sarà installato di default in una posizione in cui sarà disponibile solo all’utente che sta utilizzando il computer. Per rendere il font disponibile a ttutti gli utenti del computer, cliccate in alto su Libro Font, quindi Preferenze e dal menù a comparsa “Posizione di default” scegliete “Computer”.
  • Riavviare. Il font potrebbe non essere immediatamente utilizzabile in tutte le applicazioni del vostro Mac. In tal caso, provate a riavviare il sistema in modo da aggiornare gli elenchi font in ogni app.

Come installare il font su PC Windows

Se possedete un PC Windows, ecco cosa dovete fare per installare un nuovo font:

  • Decomprimere. Cercate la cartella dei font che avete scaricato (che probabilmente si troverà in Download) e se è in formato “zip” estraete i file, cliccando con il pulsante destro del mouse e scegliendo “estrai”. Non è detto che la cartella sia compressa, per cui in caso vi basterà aprirla con il doppio clic.
  • Installare. Selezionate i file in formato TrueType (.ttf) e/o OpenType (.otf) e cliccate con il tasto destro del mouse: a questo punto scegliete “installa”. Il programma potrebbe chiedere il consenso di apportare modifiche al computer: se siete sicuri dell’origine del font, cliccate su “sì”. Un altro modo per installare font su Windows prevede di selezionare il file del font, cliccare il tasto destro del mouse e selezionare “taglia”. Andate quindi nel pannello di controllo del computer, quindi nel disco locale e poi nella cartella Windows: qui troverete la cartella Fonts. Apritela e incollate i file dei caratteri.
  • Riavviare. I nuovi font saranno disponibili nell’elenco dei caratteri al prossimo utilizzo del vostro editor di testo (ad esempio, Word o LibreOffice). Eventualmente, provate anche a riavviare il computer.

Tag di questo articolo:

Mac AppleWindows 10