2 Ottobre 2020

ILoveTech - Il magazine per tutti gli amanti della tecnologia

Come ingannare il FaceID di Apple

Come ingannare il FaceID di Apple

Scritto da Federica Mazza

- 16 Novembre 2017

Ingannare il FaceID di Apple è semplice anche per un ragazzino di 10 anni che è riuscito a sbloccare il telefono della sua mamma in poche mosse. Ma come si fa?

Il FaceID è una particolare tecnologia sviluppata da Apple - e implementata in IPhone X - per garantire una maggiore velocità e sicurezza ai possessori di questo nuovissimo smartphone.
Questo innovativo sistema si basa sul riconoscimento facciale, grazie ad appositi sensori per la scansione 3D del volto, che consentono l’accesso al sistema solo all’effettivo proprietario.

Secondo quanto dichiarato dalla sede principale di Cupertino ingannare il FaceID di Apple è praticamente impossibile. I numerosi test svolti, infatti, hanno dimostrato che nessun utente normale sarebbe capace di mettere in crisi la struttura simulando il volto di un altro soggetto con mezzi convenzionali.
Peccato che sia possibile ingannare il Face Id e vi facciamo vedere in che modo di seguito.

Ingannare il FaceID con una maschera di silicone in 3D

Una delle recenti notizie che ha messo in discussione quanto espresso da Apple fa riferimento ad un esperimento svolto da un società Vietnamita sulla solidità del sistema di sicurezza ideato per Iphone X.
La Bkav Corp- azienda che opera nel campo dell’informatica - sarebbe riuscita a sbloccare uno smartphone senza l’aiuto del reale proprietario.

L’esame sarebbe stato svolto grazie all’ausilio di una speciale maschera in silicone, creata appositamente con una stampante 3D, con occhi e bocca fatti di immagini in 2D e ricavati dal volto del possessore.
Oltre a questi dettagli, la sagoma creata è stata adornata da un trattamento speciale non specificato - probabilmente per non rivelare tutti i segreti dietro a questa scoperta - ma facilmente individuabile nel video postato su Youtube.

Il caso del bambino di 10 anni che ha sbloccato l’IPhone X della madre

Anche se in molti credono ancora che sia impossibile ingannare il FaceID di Apple, negli ultimi giorni in rete ha spopolato un video che mostrava come un bambino di 10 anni fosse riuscito a sbloccare l’IPhone X della madre senza l’ausilio di nessun mezzo particolare.
L’incredibile somiglianza fra madre e figlio, infatti, avrebbe messo in confusione il sistema, tanto da consentire l’accesso anche al piccolo Ammar.

La reazione di Apple

Oltre alla nota relativa alla sicurezza di FaceID , che spiega che il riconoscimento biometrico si migliora nel tempo, la casa madre, Apple, non si è espressa su nessuno dei casi precedentemente illustrati.

La conclusione più fattibile è che ingannare il FaceID di Apple è molto semplice, basta puntare ai numerosi punti di debolezza ancora presenti nel sistema. Ciò che ogni appassionato si augura è che questa tecnologia possa migliorare sempre di più senza compromettere la sicurezza e le performance dello stesso dispositivo.

Tag di questo articolo:

iPhone iPhone X Apple