17 Dicembre 2017

ILoveTech - Il magazine per tutti gli amanti della tecnologia

Come guadagnare 1000 followers su Instagram gratis

Come guadagnare 1000 followers su Instagram gratis

Scritto da Federica Mazza

- 13 Novembre 2017

Una guida step by step per aumentare i propri seguaci su Instagram in breve tempo. Analisi di tutte le strategie di crescita più utilizzate dai big del settore.

In quanti vorrebbero ottenere i 10 Milioni di followers di Chiara Ferragni? Quanti altri sarebbero interessati a condividere la proprie avventure con centinaia e centinaia di seguaci su Instagram? Sicuramente in tanti, ma in pochi ci riescono.
I casi di successo, nati all’interno dell’app di editing più famosa di tutti i tempi, sono facilmente replicabili, basta fare attezione ad alcuni dettagli.

In questa semplice guida verranno analizzati i punti principali per guadagnare più di 1000 Followers gratis e in poche mosse.

Step 1: La definizione del profilo

Definire il proprio account Instagram è una delle cose più importanti da fare per guadagnare followers. Prima di iniziare con la pubblicazione dei post, infatti, bisogna individuare precisamente il proprio settore di riferimento fra le varie categorie d’interesse, (Travel, Fashion, Food, Lifestyle, ecc..), e stilare un calendario editoriale in linea con l’argomento scelto.

Ciò contribuirà alla creazione di una community di seguaci soddisfatti e coinvolti dai contenuti postati. Alla base di ogni strategia di crescita, l’obiettivo principale è quello di rimanere in target e di offrire sempre un valore aggiunto alla propria nicchia di attinenza.
Un’altra variabile da tenere in considerazione è l’algoritmo su cui si fonda questo social network.

Così come Facebook, infatti, Instagram tende a categorizzare ogni profilo in base:

  • agli interessi: tenendo in considerazione gli hashtag più utilizzati;
  • alle connessioni: analizzando la categoria delle azioni svolte (like, commenti);
  • ai luoghi visitati, quindi, diviene rilevante anche una particolare attenzione ai vari meccanismi di valutazione di un account e dei vari aggiornamenti del sistema.

Step 2: Impostazione del profilo

Una volta stabilito il punto d’arrivo della propria strategia comunicativa, si procede con l’impostazione del profilo. I questa fase dei lavori bisogna fare attenzione all’username, all’immagine del profilo, al nome utente, alla biografia e ai contenuti.

Username:
’’L’Username definisce il nome con il quale un utente viene individuato da un computer, da un programma o da un server.’’ - definizione di Wikipedia.

Nel caso di Instagram, indica il soggetto iscritto alla piattaforma e serve a riconoscere lo stesso all’interno della piattaforma. Per non rischiare di perdere i propri followers è bene mantenere lo stesso nickname nel corso del tempo.
Una regola fondamentale durante la scelta è quella di cercare di evitare dei nomi composti da numeri e/o troppi caratteri speciali.

Immagine del profilo:
L’immagine del profilo ’’ideale’’ deve essere:

  • luminosa;
  • a colori;
  • in linea con il filtro scelto per la galleria;
  • la stessa utilizzata per le altre piattaforme sociali.

Nome utente:
Il nome utente fa riferimento al proprio nome e cognome o al nome del brand, sito internet o blog a cui l’account fa riferimento. Una strategia che permette al profilo di rientrare fra i risultati di ricerca di Instagram è quella di inserire delle Keywords inerenti alla propria nicchia di riferimento.

Biografia:
La Biografia è quel capo che descrive in pieno l’utente, e deve contenere:

  • posizione geografica: utile per stabilire contatti con i propri seguaci;
  • keywords relative al proprio target: per scalare i risultati di ricerca;
  • altri riferimenti Social: per consentire ai followers di seguire il soggetto/brand anche al di fuori di Instagram;
  • sito Internet o Blog: per generare traffico;
  • mail di contatto: per favorire le comunicazioni;
  • eventuale motto o citazione personale: per personalizzare la pagina.

Contenuti:
Una volta elaborata la parte descrittiva del proprio account Instagram, si passa alla definizione della galleria. La gallery è ciò che attira i nuovi followers, a anche un punto di riferimento per i più ’’affezionati’’.

La bacheca perfetta deve:
Essere aggiornata: almeno un post al giorno per un massimo di tre;
avere uno stile fotografico personale: è consigliabile l’utilizzo di un solo filtro per una maggiore omogeneità;
contenere materiale originale e di proprietà: è sconsigliata la condivisione di immagini coperte da copyright, scaricate da internet o ’’rubate’’ da altre gallerie. L’algoritmo di Instagram tende a ridurre la visibilità di questa tipologia di contenuti.

Step 3: Ricerca e studio dei giusti Hashtag

Una delle strategie principali per far crescere un profilo Instagram è quella di rientrare nella sezione popular degli hashtag utilizzati per categorizzare il proprio contenuto al fine di raggiungere quanti più nuovi users possibili. Non esistono regole precise per usare i tags, ma solo dei piccoli accorgimenti che ne permettono un uso efficiente.

La ricerca e la scelta degli # idonei si basa su:
grandezza: ogni hashtag scelto deve essere rapportato al numero di followers del proprio account. Un profilo piccolo, infatti, avrà meno possibilità di rientrare nei popolari per via del basso numero di like e della portata dei post;

  • numero: Instagram consente di utilizzare al massimo 30 tags per post;
  • attinenza: ogni hashtag deve essere coerente con la foto postata e con la didascalia; Instagram penalizza con lo shadowban chi ne fa un uso non appropiato;
  • posizione strategica: la maggiorparte degli instagrammer commette l’errore di inserire i tags nella didascalia del contenuto. Per assicurare maggiori prestazioni gli hashtag vanno inseriti nel primo commento.

Step 4: Interazione con il pubblico di riferimento

Porre al centro dell’attenzione i propri followers, rispondere alle loro richieste e lasciare qualche like e commento, aiuta a mantenere delle relazioni durature e stabili. Inoltre, per incrementare il proprio numero di seguaci è fondamentale l’interazione giornaliera e costante, (tanti like e commenti), con tutti gli altri utenti.

Tag di questo articolo:

Instagram AppSocial network

Potrebbero interessarti