17 Febbraio 2019

ILoveTech - Il magazine per tutti gli amanti della tecnologia

Come funziona Hootsuite? Guida all’uso

Come funziona Hootsuite? Guida all'uso

Scritto da Ludovica Ranaldi

- 5 Febbraio 2018

Come funziona Hootsuite? Quali sono le caratteristiche? Si paga? Si tenterà di rispondere a queste domande. Hootsuite infatti è una piattaforma che incuriosisce i molti, in quanto permette di gestire tutti i social in maniera efficiente.

Come funziona Hootsuite è la domanda che si pongono le realtà imprenditoriali. Sembra, infatti, che nell’era di internet ogni impresa non possa fare a meno di avere un profilo aziendale su ogni social, così come le nuove professioni come quella della influencer necessiti del loro uso incondizionato.

La gestione dei social però non è una cosa semplice, affinché si crei il brand identity, il brand awareness o ancora il personal branding, bisogna studiare un piano strategico e di comunicazione sui social: dai contenuti al linguaggio.

Per facilitare l’organizzazione sui social network nasce Hootsuite, una piattaforma che aiuta nel lavoro di quello che possiamo definire web marketing ed e-commerce. Per le aziende che devono gestire tanti profili sui social può essere utile conoscere le funzionalità di Hootsuite e come usarlo al meglio.

Come funziona Hootsuite?

Può spaventare mettersi a confronto con un social media management dashbord, ossia una piattarforma che permette di gestire tutti i social network. Questo perché sembra di trovarsi di fronte a un programma per il quale bisogna avere chissà quali competenze.

In realtà Hootsuite è una piattaforma studiata per essere semplice, funzionale e quindi alla portata di tutti. Una volta impostata la dashbord, tramite quattro operazioni, il programma esegue automaticamente tutti i collegamenti.

Ma come funziona? Cosa bisogna fare? Niente paura, vediamo insieme i passi da seguire:

  1. Iscriversi a Hootsuite, tramite il sito o l’app, scegliendo la modalità di abbonamento che si desidera;
  2. Collegarsi ai Social Network. Cliccare su Collega Social Network, poi selezionare il social che si intende collegare, infine digitare su Connettiti con (e il social corrispondente). A questo punto si aprirà una schermata in cui Hootsuite chiede username e password per accedere al profilo social, poi procedere all’inserimento. Ripetere l’operazione per ogni social che si intende collegare alla piattaforma;
  3. Creare le schede, ossia delle cartelle in cui organizzare il materiale su cui lavorare. Per formare una scheda o di nuove basta cliccare sul simbolo del + presente in alto a sinistra accanto alla dicitura La mia prima scheda. Suddividi le schede come meglio credi: per ciascun social; per funzione; per cliente; ecc. Se la prima suddivisione fatta non ti accrada, non preoccuparti perché non è una versione definitiva ma è possibile modificarla;
  4. Inserire lo stream, ossia i file su cui lavorare all’interno di ogni scheda. Per crearne uno basta cliccare sul widjet presente all’interno della scheda oppure sulla dicitura Aggiungi stream in alto a sinistra. Poi selezionare il social che si vuole inserire nello stream, successivamente indicare il profilo desiderato, infine l’opzione calzante con l’utilizzo che si vuole fare del profilo.

Cosa si può fare con Hootsuite?

Come funziona Hootsuite, quindi come muovere i primi passi l’abbiamo visto nel paragrafo precedente. Quello che ci interessa ora è come sfruttare al meglio la piattaforma, capirne tutti i vari aspetti per non rimanere disorientati.

Ecco l’elenco di tutte le funzionalità di Hootsuite:

  • Connettersi a tutti i social network in cui si ha uno o più profili, per gestirli;
  • Creare e gestire i contenuti sui social;
  • Programmare i post;
  • Analizzare i dati: Hootsuite registra tutti i flussi sui vai social a cui è stato connesso perciò è possibile visualizzare direttamente da un’unica piattaforma l’attività sui social, l’andamento dei contenuti, l’interazione con i post e via dicendo;
  • Rimanere aggiornato sugli argomenti di interesse e risponedere in live;
  • Gestione del lavoro del Team con la possibilità di condividere con loro il materiale di supporto per la mansione;
  • Creare concorsi e campagne social;
  • Evitare gli errori e i post indesiderati gestendo i flussi di lavoro approvati e livelli di autorizzazione degli utenti;
  • Ricevere notifiche per operare nel rispetto degli standard normativi;
  • Hootsuite amplify: facilita la condivisione dei contenuti per i dipendenti;
  • Hootsuite insights: resoconto dei dati dei social;
  • Impact: informa sui guadagni e sui risultati del marketing generato sui social;
  • Hootsuite Ads e Adespresso Hooutsuite: gestisce e ottimizza gli annunci pubblicitari.

Quali sono gli abbonamenti

Nella sezione su come funziona Hootsuite si è detto che il primo passo da intraprendere deve essere l’iscrizione alla piattaforma. Tuttavia ci sono diversi abbonamenti mensili che si possono scegliere, in base alle funzioni che si desidera avere con i rispettivi costi. Illustriamoli:

  • Free: lo dice la parola stessa, l’accesso a Hootsuite è gratuito. Permette di collegare fino a 3 profili social, 1 utente e di programmare i post;
  • Professional: costa 19€ al mese. Questa modalità consente di: collegare 10 profili social e 1 utente; programmare in blocco i post; avere le statistiche in tempo reale; la possibilità di creare concorsi e campagne di acquisizione lead; integrazioni RSS illimitate;
  • Team: il costo è di 99€ al mese. Con questo abbonamento si possono collegare ben 20 profili social e 3 utenti. Permette di avere tutte le funzioni dell’abbonamento Professionale con l’aggiunta dei resoconti delle statistiche personalizzabili, poi la gestione degli incarichi del team, fino a 6 modelli per la creazione dei concorsi, 1 URL personalizzato, 1 certificazione sui social media, formazione personalizzata (15 minuti);
  • Business: l’abbonamento ha il prezzo di 499€ al mese. Permette di: collegare 50 account social; 5 utenti e aggiunge alle opzioni già presenti nel piano Team l’esportazione dati di Analytics; l’approvazione dei post programmati da un utente; URL della brand personalizzati; 4 certificazioni sui social media; un servizio di assistenza prioritaria 24/7; formazione intensiva (30 minuti).
  • Enterprise: si tratta di un abbonamento fatto su misura per le esigenze dell’utente, perciò il costo sarà commisurato.

Potrebbero interessarti