28 Novembre 2017

ILoveTech - Il magazine per tutti gli amanti della tecnologia

Come condividere su desktop le liste dei posti preferiti in Google Maps

Come condividere su desktop le liste dei posti preferiti in Google Maps

Scritto da Sonia Ionta

- 14 Novembre 2017

Una nuova funzione delle liste di luoghi in Google Maps permetterà di salvare ed organizzare i propri posti preferiti anche da desktop.

Google Maps, dopo la condivisione in tempo reale della propria posizione geografica, semplifica ulteriormente la vita ai suoi utenti permettendo loro di creare, modificare e condividere le liste dei propri posti preferiti anche da desktop.

La nuova feature, già fruibile sui dispositivi mobili Android e iOS, è in fase di rollout anche per i dispositivi desktop per i quali era precedentemente limitata alla sola visualizzazione.

Pianificare una viaggio o una vacanza e condividerne i dettagli con famigliari ed amici sarà ancora più semplice ed intuitivo.

Ecco le istruzioni passo passo per utilizzare la funzione integrata sui desktop da Google Maps ed organizzare i proprio luoghi preferiti con etichette (nomi) personalizzati.

Creazione delle lista dei luoghi

Per la creazione della lista dei luoghi preferiti, il procedimento è del tutto simile a quello utilizzato sui dispositivi mobili.

  • Aprire la versione web di Google Maps da desktop;
  • Cercare un luogo sulla mappa;

  • Cliccare su SALVA (prima icona sulla sinistra presente sul pannello comandi a sinistra dello schermo);
  • Si aprirà un menù a tendina con le diverse opzioni: Preferiti, Da visitare, Luoghi speciali, Nuovo elenco
  • Per aggiungere il luogo ad una lista già esistente, si potrà selezionare una delle prime tre opzioni (Preferiti/Da visitare/Luoghi speciali)
    altrimenti, selezionando Nuovo elenco, si creerà una nuova lista di luoghi da rinominare a piacimento dell’utente;
  • La lista dei luoghi di Google Maps potrà avere diversi livelli di privacy: pubblica (visibile a tutti), condivisa (visibile solo ad utenti selezionati) o privata (visibile solo dall’utente).

Naturalmente, il luogo preferito potrà anche essere aggiunto ad una lista già esistente creata in precedenza.

Condivisione della lista dei luoghi

Per la condivisione della lista dei luoghi preferiti, si parte dal menù personale di Google Maps

  • Cliccare su I tuoi luoghi;
  • Scegliere la seconda etichetta SALVATI in cui apparirà la lista appena creata;

  • Scegliere l’opzione CONDIVIDI ELENCO;

  • Selezionare il social con cui condividere l’elenco a scelta tra Facebook, Twitter o Google Plus oppure richiedere il link da condividere altrove

Al termine della procedura, Google Maps sincronizzerà in automatico le liste create che saranno così accessibili da qualsiasi dispositivo, sia mobile che desktop.

Questo aggiornamento di Google Maps lo rende decisamente più social e user-friendly, facilitando l’interazione tra gli utenti ed aumentando le possibilità di personalizzazione del proprio profilo.

Tag di questo articolo:

Social network Google PC

Potrebbero interessarti