30 Dicembre 2018

ILoveTech - Il magazine per tutti gli amanti della tecnologia

Come collegare Youtube alla tv: guida pratica per Smart tv e televisori tradizionali

Come collegare Youtube alla tv: guida pratica per Smart tv e televisori tradizionali

Scritto da Silvia Laurino

- 26 Febbraio 2018

Scopriamo come collegare Youtube alla tv per guardare i video direttamente dallo schermo del televisore in modo veloce e pratico, tramite dispositivo mobile o direttamente da tv

Scoprire come collegare Youtube alla tv è un modo efficace per godere della visione migliore e su grande schermo di un video. Invece che accontentarsi degli schermi dei dispositivi mobili come smartphone e tablet è infatti possibile, grazie alle tecnologie sempre più avanzate, scaricare o collegare le nostre app ad altri dispositivi tecnologici predisposti a farlo.

Ѐ il caso, ad esempio, di Youtube, la più conosciuta delle piattaforme per la condivisione di contenuti video, disponibile anche su app in modo da poter essere utilizzata sui dispositivi portatili, ma anche direttamente su Smart tv.
Ma come si fa ad utilizzare l’app su Smart tv e come fare a collegare i nostri dispositivi con il televisore? In questa guida vedremo come collegare Youtube alla tv, sia dai modelli di televisori più recenti, le così dette Smart tv, sia da un televisore tradizionale.

Come collegare Youtube alla tv

-  Come collegare Youtube alla Smart tv

Non tutti ancora oggi dispongono di una Smart tv, ossia di un televisore moderno che permette di collegarsi con altri dispositivi in modi diversi, compresa la rete internet, quindi vedremo dapprima come può avvenire il collegamento da Smart tv e successivamente da un televisore tradizionale.

La prima cosa da fare è verificare che l’app sia presente sulla propria Smart tv. Molte Smart tv in commercio hanno l’app Youtube integrata nel pacchetto applicazioni. Se così non fosse sarà necessario connettere il televisore ad internet tramite Wifi o cavo Ethernet e, una volta ottenuta la rete, individuare l’app tra quelle disponibili e scaricarla.

Sul telecomando della nostra Smart TV l’accesso diretto alle app dovrebbe essere facilitato da un tasto specifico. Nel caso in cui non si ha un’approfondita conoscenza dell’utilizzo dei tasti del proprio telecomando basterà dare un’occhiata al manuale d’istruzione per scoprire qual è il tasto giusto per ottenere la schermata Smart.

Una volta avuto accesso alla schermata e avviata l’app si dovrebbe avere accesso alla visione dell’app nella versione predisposta per il nostro televisore.

A questo punto sarà possibile vedere le diverse sezione di Youtube direttamente sul televisore, così come la barra di ricerca, in modo da poter scrivere il titolo del video che ci interessa guardare su schermo e far partire la riproduzione.

-  Come collegare Youtube alla Smart tv associando uno smartphone

Oltre a controllare la presenza dell’app di Youtube sulla propria Smart tv sarà necessario avere l’app anche sul proprio dispositivo mobile. Nel caso non disponiate ancora dell’app è possibile effettuare il download dal proprio store di riferimento, sia che il dispositivo sia Android che Apple.

Una volta essersi assicurati che l’app sia presente su entrambi i dispositivi, smartphone o tablet e Smart tv, basterà andare nelle impostazioni dell’app presente sul televisore e selezionare la voce “Associa dispositivo”. A questo punto apparirà una sequenza di numeri da digitare sul dispositivo mobile per permettere l’associazione.

Quindi basterà andare da smartphone sul proprio profilo Youtube e da Impostazioni selezionare Guarda sulla tv per associare i dispositivi e guardare i video sul proprio televisore.

Una volta associati i dispositivi non sarà necessario ripetere l’operazione per le volte successive.

Collegare le due app dai due diversi dispositivi è molto utile per facilitare la battitura dei titoli dei video direttamente dalla tastiera dello smartphone senza doversi incaponire sul proprio telecomando.

-  Collegare Youtube al televisore tradizionale

Nel caso disponiate di un televisore tradizionale l’operazione di condivisione dello schermo è un po’ più macchinosa in quanto necessita di cavi per il collegamento: nello specifico un cavo HDMI e un adattatore del cavo per lo smartphone o tablet. Una volta procurati questi due elementi e collegati al televisore e al dispositivo mobile basterà settare le normali impostazioni di schermo, selezionabili generalmente dal tasto AV del telecomando, fino a selezionare la voce HDMI, appunto, per poter vedere condiviso lo schermo del proprio dispositivo sul televisore.

Tag di questo articolo:

YouTubePC