17 Dicembre 2017

ILoveTech - Il magazine per tutti gli amanti della tecnologia

Come aumentare la potenza del Wifi senza ripetitori

Come aumentare la potenza del Wifi senza ripetitori

Scritto da Federica Mazza

- 16 Novembre 2017

Una guida che insegna passo dopo passo come aumentare la potenza del Wifi senza ripetitori e con l’ausilio di pochi semplici strumenti presenti in ogni casa.

Nel momento in cui si decide di acquistare un router WiFi, utile per collegarsi ad internet, uno degli interrogativi principali riguarda proprio la posizione dello stesso all’interno del proprio appartamento. Portare il segnale in ogni angolo della casa, infatti, può rilevarsi un’impresa davvero ardua e irrisolvibile.

In commercio, per porre rimedio a questo problema, esistono dei ripetitori e delle antenne apposite, ma molte volte il limite principale, se si vuole acquistare un prodotto performante, è dato dal prezzo abbastanza elevato. In questo articolo, impareremo ad aumentare la potenza del Wifi senza ripetitori e in poche e semplici mosse.

Moltiplicare le performance del WiFi con la carta stagnola

Secondo una ricerca svolta dal Dartmouth College e dalla Columbia University, si può aumentare la potenza del WiFi senza ripetitori e utilizzando solo della normalissima carta stagnola.
L’esperimento è stato effettuato utilizzando il foglio d’alluminio su di una superficie ondulata e stampata in 3D.

Per ricreare comodamente da casa una una struttura increspata e per dar vita al proprio ripetitore ’’fai da te’’ bisognerà dotarsi di:

  • due cartoncini 40 x 23cm ( da modellare a seconda della grandezza del proprio router);
  • forbici e colla vinilica;
  • fogli di alluminio.

Una volta procurato tutto il necessario bisognerà ricoprire il cartoncino con la carta stagnola e creare un ondulazione a ’’S’’ come quella in foto.

Quando lo scheletro sarà composto basterà posizionarlo fra le antenne del modem e testare le prestazioni. L’obiettivo di questa creazione è quella di direzionare il segnale ed evitare dispersioni. Inoltre, è molto utile per confinare la propria rete WiFi all’interno dell’abitazione ed evitare qualsiasi accesso non consentito.

Moltiplicare le performance del WiFi con una lattina di Coca Cola

Un altro trucchetto per aumentare la potenza del WiFi senza ripetitori è quello di creare un’antenna grazie all’ausilio di una lattina di Coca Cola.
Gli strumenti per questo progetto sono:

  • una lattina di Coca Cola ben lavata e asciugata;
  • un taglierino per le incisioni;
  • un nastro da pacchi.

Per prima cosa è necessario eliminare il fondo della lattina con un’incisione netta e decisa. Successivamente, facendo molta attenzione a non ferirsi, bisognerà tagliare la parte superiore (quella dove è posizionata la linguetta per l’apertura dell’involucro) per metà e intagliare il lato lungo della confezione. Come ultimo passaggio, sarà necessario fissare la struttura attorno all’antenna del modem ed effettuare uno speedtest.

Ulteriori accorgimenti per migliorare il segnale WiFi

Per sfruttare al massimo il proprio router WiFi ed ottenere una connessione sempre più veloce e senza intoppi vi sono ulteriori accorgimenti da tenere in considerazione.
Una volta installato il proprio ripetitore fai da te bisognerà:

  • posizionare il modem in una posizione strategica: possibilmente al centro della casa, vicino al telefono e su di un piano rialzato;
  • limitare gli ostacoli e le interferenze: ossia evitare che il raggio d’azione coinvolga mobili, complementi d’arredo e strutture edili;
  • controllare la rete: attraverso uno speedtest.

Tag di questo articolo:

InternetGuide

Potrebbero interessarti