8 Luglio 2019

ILoveTech - Il magazine per tutti gli amanti della tecnologia

Come archiviare le storie su Instagram

Come archiviare le storie su Instagram

Scritto da Giulia Arcano

- 8 Dicembre 2017

Archiviare le proprie storie su Instagram, salvandole e senza necessariamente condividerle con i followers è possibile e non richiede scaricare alcuna App. Ecco come fare.

Archiviare storie e post precedentemente pubblicati sul proprio profilo Instagram è possibile grazie a una nuova particolare funzione fornita dal Social Network. Di seguito una guida espone come fare in poche semplici mosse.

Archiviare storie e post: cosa vuol dire

Per archiviare, si intende conservare le proprie storie e i propri post già precedente pubblicati in una particolare sezione dell’App. Specialmente le Storie hanno una durata di 24 ore e poi in teoria vanno perdute nell’internet. Salvarle e conservarle è possibile da questa estate. L’App consente di farlo per poterle riguardare a proprio piacimento senza doverle condividere con altri utenti.

Un’ulteriore novità introdotta da Instagram prevede anche di poter ripubblicare vecchie storie archiviate, mettendole in evidenza e aggiungendo diversi contributi come titolo e foto.

Come archiviare storie su Instagram

Una volta pubblicata una storia di Instagram, per archiviarla bisogna andare sul proprio profilo e cliccare sull’iconcina in alto a destra, che raffigura una freccetta con le stanghette dell’orologio.

Quella che appare è la sezione Archivio, cliccando sopra la parola, si aprirà un mini menù a tendina, a quel punto si dovrà cliccare su Stories.

Ora basta cliccare sul contenuto della Storia che si vuole salvare e scegliere l’opzione che si preferisce tra:

  • Condividi (permettere di condividere nuovamente la Storia);
  • Metti in evidenza (consente di conservare le storie preferite sul proprio profilo senza mostrarle ai follower);
  • Altro (Qui si può cancellare la storia o condividerla come post);

Per salvare le stories bisogna scegliere l’opzione: Metti in evidenza. Una volta eseguito questo passaggio, le storie salvate appariranno in una nuova banda in alto sulla sezione del proprio profilo Instagram.

E’ possibile salvare le stories scegliendo di assegnare loro un titolo particolare per facilitare il ricordo legato a quell’evento e assegnando loro un frame e impostarlo come immagine di copertina.

Come archiviare post

Archiviare i post richiede un procedimento simile a quello adottato per le storie. Si va sul post, sull’icona con i 3 puntini in alto a destra e si sceglie Archivia. Sarà possibile trovare il post su particolare sezione Archivio.

Questa funzione è adatta a chi vuole archiviare post molto vecchi e ritrovarli con più facilità. Anche in questo caso il post archiviato lo può vedere solo il proprietario dell’account, permettendo quindi l’eliminazione del post sul profilo, ma la permanenza di questo nell’archivio personale del Social Network.

Archiviare non è l’unico modo per salvare i file di Instagram, oltre allo screenshot infatti ci sono almeno altri 3 trucchi da usare.

In alternativa, c’è l’ultimissima novità proposta da Instagram per salvare immagini e video dallo schermo del proprio iPhone.

Niente sarà più lasciato all’oblio del net!

Tag di questo articolo:

Instagram Foto