20 Settembre 2017

ILoveTech - Il magazine per tutti gli amanti della tecnologia

Browser, quale tra Chrome, Firefox e Microsoft Edge è il più sicuro?

Browser, quale tra Chrome, Firefox e Microsoft Edge è il più sicuro?

Scritto da Redazione

- 30 Gennaio 2017

Browser, qual è il migliore in termini di sicurezza?

Se si vuole attuare un’esperienza di navigazione web sicura ed affidabile, è necessario scegliere un browser che può essere considerato davvero il migliore.

Attualmente, Google Chrome è considerato uno dei migliori in circolazione. Due dei principali concorrenti del browser di Big G sono Mozilla Firefox e Microsoft Edge.

Quest’ultimo è esclusivamente disponibile solo per gli utenti Windows 10, a differenza degli altri due scaricabili su qualsiasi sistema operativo.

Microsoft Edge è un buon browser, nonostante sia abbastanza nuovo. Un recente studio, condotto, da NSS Labs, dimostra che il browser del gigante di Redmond è più sicuro rispetto a Google Chrome e Mozilla Firefox.

NSS Labs, azienda leader della sicurezza delle informazioni, ha testato 304 Socially Engineered Malware (SEM) e pagine di phishing per determinare quanto sia efficiente il browser web in fatto di sicurezza.

La società ha scoperto che una funzionalità di Microsoft Edge, chiamata "SmartScreen" è stata in grado di bloccare il 99% del malware. D’altra parte, Chrome è stato in grado di bloccare l’85,8% mentre Firefox ha bloccato il 78,3%.

Caratteristica "SmartScreen"

SmartScreen è uno strumento di filtro dei siti web che Microsoft ha introdotto già da Internet Explorer 7. Fung da filtro anti-phishing, avvisando gli utenti che il sito web al quale stanno cercando di accedere ha un malware, mediante la visualizzazione di una pagina di colore rosso.

Sandboxing

SmartScreen non è l’unica nota positiva di Microsoft Edge, caratterizzato anche da sandboxing, un meccanismo di sicurezza che coinvolge la rottura dei componenti di un browser in parti separate - linguette, finestre, e plugin - in modo che, in caso di minacce malware, non sarà diffuso in altre aree di un computer. Google Chrome dispone di questa funzione, al contrario di Firefox.

Aggiornamenti automatici

Gli aggiornamenti automatici sono importanti, perché sono le patch di sicurezza destinate a risolvere i bug e migliorare le prestazioni del browser.

Sia Chrome che Mozilla implementano questi aggiornamenti della protezione in background ogni volta che gli utenti chiudono i loro browser web.

Edge, in tal senso, lavora diversamente. Le patch di sicurezza vengono eseguite in sincronia con gli aggiornamenti di Windows 10, il che significa che bisogna riavviare il PC, affinché gli aggiornamenti siano realmente effettivi.  

Protezione della privacy

Tutti e tre browser hanno una propria modalità di navigazione in incognito. Chrome ha la modalità di navigazione in incognito, Mozilla ha il Private Browsing, e Microsoft ha InPrivate su Edge.

Chi è il vincitore?

Non vi è alcun chiaro vincitore, perché Google Chrome e Microsoft Edge hanno caratteristiche simili e Mozilla Firefox, invece, sta dietro ai primi due di poco.

Potrebbero interessarti