iPhone, il nuovo brevetto può salvarti la vita

3
148
iphone

iPhone e gli altri smartphone ci hanno cambiato la cambiato da innumerevoli punti di vista. Certo, non mancano gli aspetti negativi, ma è tuttavia innegabile che questa rivoluzione tecnologica ci abbia aiutato a risolvere piccole e grandi sfide di tutti i giorni. Non ci riferiamo soltanto al trovare parcheggio, alla connessione in mobilità, allo scattare fotografie, il cambiamento è stato ben più profondo ha influenzato una miriade delle azioni che compiamo tutti i giorni. Fate ben attenzione, perché presto il vostro iPhone potrebbe salvarvi la vita. E non scherziamo. Apple, come è noto, è costantemente attiva sul fronte dei brevetti, tante sono le tecnologie che vengono depositate ogni mese. Certo, un buon numero di queste non viene mai tramutate in prodotti reali, ma comunque le scelte su questo fronte ci permettono di capire quale sarà il futuro di iPhone. Dopo un modello “interlocutorio”, per così dire, Cupertino intende rivoluzionare il mondo nuovamente con il prossimo Melafonino. Iniziamo a farci un’idea.

iPhone ci aiuterà

Immaginate un monto nel quale i vostri device sono in grado di mettervi costantemente al corrente di vari pericoli, salvando la vostra vita e quella dei vostri familiari. In parte è già così che vanno le cose ma ben presto i dispositivi di sicurezza potrebbero diventare ancora più piccoli, discreti e smart.

Pensate alle fughe di gas, un problema ricorrente, un vero e proprio pericolo. Non mancano dispositivi in grado di rilevare emissioni pericolose, ma se questa tecnologia fosse montata su un iPhone o su un Apple Watch tutto sarebbe più semplice. A quanto pare Cupertino è davvero interessata ad implementare una simile tecnologia sui propri dispositivi.

L’azienda californiana ha reso noto un nuovo brevetto, inerente a un sensore ambientale da montare su iPhone ed Apple Watch. Questo elemento potrebbe avere grande rilevanza nei prossimi iDevice. Sarebbe, stando al documento depositato, in grado di analizzare liquidi e gas, notificando all’utente eventuali pericoli ambientali.

L’idea è ottima, ma non è di semplice realizzazione visto che tale sensore dovrebbe essere piazzato in posizione esterna. l’idea è quella di posizionarlo all’interno degli speaker, proteggendolo ma al contempo consentendo una rilevazione adeguata. Anidride carbonica, monossido di carbonio, sostanze chimiche, ma anche umidità, questo rilevatore potrebbe ampliare le possibilità di iPhone.

icona_facebooktwittergoogle-plus-icon Hey! Anche tu, come noi, sei un amante della tecnologia e vorresti rimanere sempre aggiornato sulle ultime news ? Niente di più facile, seguici sui nostri social: Facebook, Twitter, Google+.icona_facebooktwittergoogle-plus-icon