All’interno dei MacBook ci sono delle monete. Il motivo? Scopritelo

0
145

Alcuni utenti, smontando il loro MacBook, spesso trovano una monetina. Qual è la sua funzione? È solo un errore di fabbricazione? Ecco il motivo

Guardando come vengono fatte le cose si impara molto. Anche aprire un MacBook, per scoprire com’è fatto internamente, può essere una cosa intelligente da fare. Ciò che ci spinge ad aprirlo, in genere, è la curiosità. Ovviamente, se il nostro computer Apple, funziona bene, non ci sogniamo di aprirlo, soprattutto se non siamo dei professionisti e possiamo rischiare di danneggiarlo. Intanto, alcuni clienti Apple, che hanno acquistato un Mac, hanno provato a smontarlo ed è proprio così che hanno fatto una scoperta incredibile. In alcuni modelli, è presente una o più monetine. Esse sono, nello specifico, inserite nel Superdrive. Ma perché si trovano all’interno del nostro PC?

 


A rivelare per primo la loro presenza è stato un utente statunitense, che ha come nickname Greatease: il ragazzo ha subito caricato sul web le immagini che immortalavano un penny sotto la cover del SuperDrive del suo MacBook. Sicuramente però non è il primo e quindi nemmeno l’unico ad aver rilevato la presenza di una moneta nel suo Mac. È chiaro che ci sono al mono tantissime domande senza risposta, come quella che riguarda gli alieni, o quella relativa alle Piramidi egizie, ma questa monetina ce l’avrà una spiegazione razionale? Quale motivo può spingere la società di Cupertino a mettere monete all’interno dei suoi prodotti, e in particolare nei MacBook? Al momento Apple ancora non ha fornito i suoi utenti di una spiegazione quantomeno razionale della cosa. E ovviamente in rete cominciano a circolare ipotesi assurde.

La cosa interessante è che le monete sono tutte di diversa denominazione, di origine diversa, e ritrovate in modelli diversi di MacBook. C’è anche chi ipotizza che possa essere un moto, assai singolare, per ringraziare gli utenti che hanno acquistato un prodotto Apple. La gran parte del web, propende per la possibilità che si tratti di un semplice scherzo.

icona_facebooktwittergoogle-plus-icon Hey! Anche tu, come noi, sei un amante della tecnologia e vorresti rimanere sempre aggiornato sulle ultime news ? Niente di più facile, seguici sui nostri social: Facebook, Twitter, Google+.icona_facebooktwittergoogle-plus-icon