Finalmente possiamo raccontarvi del “nuovo iPad” che la stessa Apple ha definito: Risoluzionario!

Cominciamo dal nome:

Niente iPad 3 o iPad HD, Tim Cook lo ha battezzato solo come new iPad, ossia nuovo iPad.

Risoluzionario:

Come ampiamente previsto, il nuovo iPad è dotato di uno scermo Super Retina Display con risoluzione incredibile di 2048×1536 pixel, con colori il 44% più saturi e ben 3,1 milioni di pixel, nello stesso formato da 9,7″.

Un display che dalle prime immagini sembra emozionare. In pratica ha il quadruplo dei pixel dell’iPad 2 e un milione di pixel in più rispetto a un televisore HD

Straordinarie immagini:

Anche questa era stata prevista. Apple migliora la fotocamera che adesso diventa una iSight da 5 megapixel con sensore BSI. Con Autofocus, bilanciamento del bianco, diaframma da ƒ/2.4 di apertura e un obiettivo a cinque elementi, iSight cattura la luce in modo più efficiente per produrre immagini più nitide.

Video HD:

Con la fotocamera iSight del nuovo iPad si potrà catturare al volo anche le scene più imprevedibili, in alta definizione a 1080p. Con lo stabilizzatore automatico che elimina le vibrazioni delle riprese tutto sembrerà molto più facile.

Processore potentissimo:

Anche in questo caso i rumors hanno fatto centro. E’ stato introdotto infatti il nuovo processore A5X, capace di gestire il quaduplo dei pixel rispetto ad iPad 2 mantenendo la stessa fluidità.

Rete ultraveloce:

Il nuovo iPad potrà farci navigare in 4G LTE. In più è compatibile con le tecnologie GSM/UMTS, inclusi i protocolli HSPA+ e DC-HSDPA alla base delle più veloci reti 3G attualmente disponibili. Velocità di downlink fino a 42 Mbps con DC-HSDPA e fino a 21,1 Mbps con HSPA+.3

App brillanti:

Nuovi miglioramenti a tutte le App made in Apple. iPhoto ha davvero emozionato tutti.

Conclusioni:

Confermati in sostanza tutti i rumors della vigilia. Il nuovo iPad si presenta “rivoluzionario” per il suo display che, per chi ha avuto la fortuna di vederlo da subito, è sembrato davvero eccezionale. Lo schermo ovviamente porta con se un miglioramento del processore ed un aumento della batteria, in termini di grandezza, che a sua volta provoca un aumento di peso e spessore (davvero minimo).

Ci sembra davvero un ottimo dispositvo. Era difficile migliorare il miglior tablet al mondo, Apple ci è riuscita.