Dopo una lunga attesa, l’iPhone 5 è finalmente sbarcato sul mercato nella mattinata di venerdì. Dopo due giorni di vendite, gli analisti e gli esperti stimano che Apple riuscirà a vendere almeno 10 milioni di dispositivi entro la mattina di lunedì.

Se davvero fosse così, Cupertino stabilirebbe l’ennesimo record della sua storia. Ma non è tutto, perché secondo Gene Munster, di Piper Jaffray, Apple potrebbe arrivare a vendere oltre 50 milioni di unità entro la fine del 2012.

D’altronde c’era da aspettarselo: a distanza di 24 ore da quando l’azienda ha dato il via ai preordini, oltre 2 milioni di iPhone 5 erano già stati prenotati, segno inconfondibile che Apple, ancora una volta, sta rubando la scena a tutti.

Record su record per Cupertino, prima in borsa (picco storico 701 dollari ad azione) e poi sul mercato degli smartphone. Nella giornata di domani ne sapremo sicuramente di più, ma le ultime voci parlano di grandi risultati.

Grandi code davanti agli Apple Store per il debutto, code che secondo un analista sarebbero state “più lunghe dell’80% rispetto al giorno del debutto dell’iPhone 4S”, predecessore dell’iPhone 5. Il 21 è stato il giorno dei primi 9 paesi, il 28 tocca agli altri.

[Fonte] tmnews